UA-107692586-1
30 Ottobre 2020

Giulio Sorrenti: dalle stelle brasiliane il nuovo bomber gialloblu

Arriva da Fortaleza in Brasile la punta che vestirà la maglia numero 9 nel girone di ritorno di Promozione, arrivato solo quest'anno nel nostro paese ed approdato al La Spezia dove ha realizzato 9 reti tra campionato e Coppa Lombardia.
Lo iniziamo a conoscere proprio chiedendogli di questo prima parte di stagione: "All'inizio qualche problema nell'ambientarmi ad un calcio più tattico rispetto al Brasile, ma sono arrivato con forti motivazioni, lavorando duro, e verso la fine del girone d'andata ero completamente un altro giocatore".

La scelta di raggiungere l'Assago nel mercato invernale a cosa è dovuta?
"Tanti i fattori, in primis la spinta l'ho avuta da Bandini e Putignano che conosco bene, sono ragazzi con ambizione come me e come del resto ho capito siano le stesse che ha la società, l'Assago poi è riconosciuta come società seria e competente. In questi primi giorni di allenamento ho trovato un buon gruppo, il mister mi ha fatto subito sentire a casa; ringrazio anche il direttore Marelli che nei tanti contatti durante la trattativa mi ha stimolato ancora di più ad accettare questa sfida"

Sorrenti è chiamato a sostituire Alessio Trovato passato ai pavesi dell'Alagna e con Trovato saluta i gialloblu anche Luca Borgese; ad entrambi va il ringraziamento da tutto l'Assago per il loro contributo nei tanti anni passati con la nostra società.

Oltre a Sorrenti, approdano ad Assago anche due giovani 2001 dalla Juniores Nazionale dell'Arconatese: Michele Mascia e Alex Montesano.




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it