UA-107692586-1
23 Febbraio 2018
[]

(Juniores) ASSAGO - BARONA: 0-0

La prima gara della Juniores sotto la nuova gestione Dargenio si ferma al palo, o meglio si ferma sui pali: una traversa colpita da Belfi nel primo tempo e un palo centrato da Bruzzese nel secondo ci negano una vittoria che avremmo meritato.
Radicalmente cambiata la formazione messa in campo da Dargenio rispetto al passato, non solo negli uomini ma anche nel modulo iniziale che prevedeva due centrali di centrocampo e una linea di 3 offensivi formata da Malcotti, Angiolini e Stocco a supportare la prima punta Belfi.

La gara nei primi minuti stenta a decollare, la prima azione arriva dopo 14´ quando la Barona si rende pericolosa con una rapida azione di rimessa, Pesca prova a pescare il jolly ma il suo diagonale termina di poco a lato.

Rispondiamo poco dopo con Belfi che rientra sul destro e calcia dal limite mandando alto
, ma è l´azione di prova che verrà ritentata al 27´ quando il nostro attaccante viene servito al limite dell´area di rigore, controllo e tiro al volo che si stampa sulla traversa per poi ritornare in campo e poi allontanato dalla difesa ospite.

Ancora Assago in avanti al 32´ con Stocco che si libera bene al tiro ma il suo destro finisce sul fondo
, e sarà questa l´ultima azione di nota del primo tempo; la ripresa inizia invece subito con un cambio operato da mister Dargenio che inserisce a centrocampo Bruzzese al posto di Colombo e partiamo subito forte con una grande occasione per Belfi, un piattone destro da pochi passi respinto dal giovanissimo portiere della Barona.

Ancora Belfi al 58´ sullo scarico operato da Malcotti, il numero 9 prova a piazzarla col destro ma la palla termina a lato.
I gialloblu mostrano nuova energia e nel secondo tempo sembrano più tonici degli ospiti, ed al 68´ abbiamo l´occasione più clamorosa con Stocco che liberissimo spara alto da ottima posizione.

Le nostre speranze si riaccendono al 74´ quando Angiolini si appresta a battere un calcio di punizione dai 20 metri, il ricordo della doppietta (sempre su punizione) alla Barona in Coppa Lombardia si spegne quando Vismara respinge la palla destinata all´angolino basso.

A 10 dal termine arriva il secondo legno dei nostri ragazzi sull´azione insistita di Bruzzese in area di rigore, palla sul sinistro per la conclusione a giro che ci da l´illusione del gol ma anche in questa occasione la Dea bendata si volta dall´altro lato.

Termina a reti inviolate, ma lo spirito c´è: sabato prossimo trasferta a Pozzuolo per continuare a crederci.


ASSAGO - BARONA: 0-0

ASSAGO: Cossa, Fiorani, Beverina, Stefanelli, Carlesi, Corbetta, Malcotti(19´st Muciaccia), Colombo(1´st Bruzzese), Belfi, Angiolini, Stocco(28´st Caputo)
A disp.: Principe, Caputo, Bondi, Bruzzese, D´Antonio, Sirtori, Muciaccia
All. Dargenio

BARONA: Vismara, Warnakula, Settanni(31´st Gusmano), Crippa(20´st Squillante), Dramisino, Piseddu, Santoro(4´st Lombardo), Troiano, Pesca, Capobianco, Selvaggio(24´st Parrillo)
A disp.: Sgaramella, Gusmano, Squillante, Rotili, Parrillo, Loi, Lombardo
All. Abbafati

Arbitro: El Hair di Lomellina

Note: giornata soleggiata, terreno in circa
Ammoniti: Settanni, Angiolini, Muciaccia

Corner:
4-3 per Assago



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata