UA-107692586-1
10 Dicembre 2018
[]

(Juniores) Subito SiGOLo poi su rigore il pari Calvairate

Prova di orgoglio e carattere dei nostri ragazzi che affrontavano la prima della classe e ne hanno rinviato la festa: serviva infatti la vittoria al Calvairate per festeggiare la vittoria del campionato con 2 giornate di anticipo, ma altrettanto importante era fare punti per la nostra squadra al fine almeno di confermarsi nei playout.

Problemi di formazione in particolare a centrocampo, mister Dargenio ha proposto al fianco di Stefanelli un inedito Angiolini in versione battagliero nella mediana alzando Muciaccia come punta centrale che non si è risparmiato lottando su ogni palla mandata avanti.
Partenza a razzo dei gialloblu che vanno in gol alla prima occasione con Sicolo su un´azione nata da una punizione calciata da Carlesi dalla trequarti, un rimpallo libera il nostro 10 che opta per un primo controllo e poi per la conclusione che con la complicità di un non sicurissimo portiere ospite ci porta in vantaggio dopo soli 2 minuti.
La posta in palio è alta e le squadre si mantengono corte concedendo poche opportunità: una palla sporca arriva in area al 33´ dove Stocco può solo tentare una complicata conclusione al volo che però termina alta.
Il Calvairate conferma la flessione delle ultime settimane e si rivela innocuo in avanti, nel primo tempo si segnala soltanto una punizione di Sbertoli al 41´ dal limite destro dell´area di rigore, palla alta e nulla di fatto.

Partenza a razzo anche nel secondo tempo, Malcotti ha un buono spunto liberandosi per il tiro dal limite, il suo destro impegna Acerbi in una parata in 2 tempi.
Ci vuole un rigore, piuttosto generoso, a mettere gli avversari in condizione di pareggiare: il tiro di Cortesan dal dischetto non è impeccabile ma riesce ugualmente a infilarsi nell´angolino basso alla destra di Principe, al 53´ siamo in parità ma la partita rimane su ritmi bassi e si deve aspettare il 69´ per un´altra opportunità degna di note, la punizione di Carlesi dai 20 metri finisce alta sulla traversa.
L´unico intervento di Principe di tutto l´incontro si registra al 74´ con un tiro dalla lunga distanza di Bortolotti che viene respinta dal nostro portiere.
Il finale di gara dice che è l´Assago ad averne di più e abbiamo un opportunità con una difficile girata di Bondi all´80´, e con una rapida azione di rimessa finalizzata da un diagonale di Malcotti all´84´, in entrambe le occasioni Acerbi para bene.
Ultimo sussulto nei secondi finali di gara: Angiolini ha la palla da 3 punti, ma il suo destro non trova il sette e poco dopo arriva il triplice fischio finale.

Sabato prossimo contro l´Atletico San Giuliano gli ultimi 90 minuti di questo infinito campionato, e i seguenti verdetti di retrocessione e playout.


ASSAGO - CALVAIRATE: 1-1
Marcatori: 2´ Sicolo(A) 8´st rig. Cortesan(C)

ASSAGO: Principe, Fiorani, Marotto, Stefanelli, Carlesi, Corbetta, Stocco(38´st Caputo), Angiolini, Muciaccia(30´st Lorino), Sicolo(1´st Bondi), Malcotti
A disp.: Pirola, D´Antonio
All. Dargenio

CALVAIRATE: Acerbi, Gafforio, Novi, Boiocchi(24´st Bortolotti), Beccaria, Fissardi, Ciuffreda(35´st Beshiraj), Cortesan, Sarno(45´st Gorla), Bianchi, Sbertoli(30´st Lambertini)
A disp: Cortellazzi, Strino, Ocampo
All. Baldissin

Arbitro: Caka di Lomellina

Note: giornata soleggiata, terreno in accettabili condizioni, spettatori 50 circa
Ammoniti: Angiolini, Bortolotti
Corner: 3-2 per Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata