UA-107692586-1
26 Settembre 2020

Triplo Angiolini e Lorino: torna alla vittoria la Juniores

Era importante mettere subito in archivio la battuta di arresto di settimana scorsa e la brillante vittoria di oggi è la migliore medicina, una partita che poteva complicarsi dopo il vantaggio iniziale degli ospiti dopo 9´ con una punizione imprendibile per Vicentelli ma invece tiriamo fuori forse la migliore prestazione della stagione e chiudiamo con il poker che ci rilancia, spinti da un enorme Angiolini autore di una tripletta.

Subito il gol della Viscontea, il primo a rispondere è Sinisi che in 3 minuti riscalda i guanti del portiere ospite con 2 punizioni, una parata e una respinta in angolo.
L´occasione più grande arriva al 16´ con Zito che sul secondo palo calcia al volo di destro sul cross di Tatarella, ma manda a lato e manchiamo l´immediato pareggio; ci prova anche Chamey con un tirocross parato da Miljkovic sul primo palo al 19´.
Lo stesso portiere poco più tardi atterra Angiolini in area, rigore ineccepibile realizzato dallo stesso Angio e partita ripresa con una grande reazione dei nostri ragazzi.
Quello del primo tempo è un vero assedio al muro Viscontea, prova a scardinarlo per due volte Petrone con il suo sinistro ma in entrambe le occasioni non trova lo specchio, anche Sinisi cerca il gol al 40´ con un gran destro in area di rigore ma ancora Miljkovic si fa trovare pronto.

Andiamo alla ripresa e torna la legge Juniores, il gol dopo pochi minuti: al 50´ Angiolini riceve in area di rigore, comodo controllo e destro a incrociare sul palo più lontano per il vantaggio meritatissimo.
Pochi minuti dopo Lorino va con decisione a calciare la punizione dai 20 metri, parte un rasoterra piazzato sul secondo palo e arriva la terza rete gialloblu.

Siamo al 62´ quando Angiolini decide di prendersi il pallone della gara, la tripletta del definitivo 4-1 arriva con un sinistro dal limite dell´area di rigore.
Sul 4-1 la partita inevitabilmente prende altra forma, si cerca il gol più per vie personali ma non sono mancati spunti degni di nota come il destro di Zito parato dal portiere, o come le due belle occasioni avute da Giuliano negli ultimi 10 minuti di gioco.
Al 74´ rivediamo (o meglio vediamo per la prima volta) in campo Mattera, infortunatosi durante la preparazione con la prima squadra, buon quarto d´ora e buone impressioni per lui.

ASSAGO - VISCONTEA PAVESE: 4-1
Marcatori: 9´ Meraviglia(V) 22´rig, 5´st e 17´st Angiolini(A) 9´st Lorino(A)

ASSAGO: Vicentelli, Chamey(11´st Massetti), Tatarella, Carlesi, Lorino, Sinisi, Lacentra, Petrone(15´st Shah), Angiolini(24´st Matta), Suardi(34´st Giuliano), Zito(29´st Mattera)
A disp.: Spadafora
All. Sabatino

VISCONTEA PAVESE: Miljkovic I.(40´st Contardi), Curti(18´st Bianchi), Siliquini(24´st Cinquetti), Lanati, Marzano, Vignati, Palmieri(29´st Fiocchi), Livigni, Nicita(10´st Montanari), Barbieri, Meraviglia
A disp.: Villani, Tartarotti, Lupo, Dimario
All. Cavallini

Arbitro: Chiariello di Legnano

Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, spettatori 40 circa
Ammoniti: Angiolini
Corner: 3-1 per Viscontea Pavese



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it