UA-107692586-1
02 Dicembre 2020

2-2 tra Assago e Basso Pavese

Restiamo nel limbo delle squadre incompiute, anche oggi siamo andati vicino al passaggio verso i piani alti ma un gol subito in pieno recupero ridimensiona le nostre possibilità: contro il Basso Pavese una buonissima partita per almeno 80 minuti poi una mal gestione del vantaggio e dell'uomo in più ci fa svanire una vittoria fino a quel momento meritata.

Formazione profondamente rinnovata rispetto al turno precedente con gli esterni Bandini e Trimboli (Binda e Mancosu oggi a riposo) e il rientro al centro della difesa di Fiammenghi a fare coppia con Mangiarotti, centrocampo confermato con Franchi, Galletti e Putignano, cambia il reparto offensivo con Tosoni e Malcotti dal primo minuto a dare sostegno a Convertino.

Dopo due primi tentativi imprecisi, di Dia per gli ospiti e di Malcotti per noi, arriviamo alla prima conclusione verso la porta avversaria intorno al 25' con un gran destro dal limite di Convertino salvato in due tempi dal portiere pavese; poi tocca a Catena rispondere con una bella parata al tiro di Alberici dai 20 metri ma nei primi 45' il risultato non si sblocca dallo 0-0.

Nella ripresa di nuovo Convertino prova dalla distanza e anche stavolta Di Chiazza neutralizza mandando in corner: la gara sembra controllata bene dalla nostra squadra ma è in agguato la disattenzione che porta in vantaggio gli ospiti al 55' quando Alberici liberissimo in area sul secondo palo può realizzare con un comodissimo colpo di testa.
Mister Gallanti sostituisce Malcotti con Scorti e il giovanissimo attaccante spacca la partita: il pareggio arriva pochissimo dopo e lo realizza Bandini con un cross verso l'area piccola su cui non intervengono nè Scorti nè Convertino, nè tantomeno la difesa ospite e la palla finisce in rete.
Al 61' l'Assago conclude la rimonta con un lancio che innesca la forza esplosiva di Scorti che arrivato in area dalla sinistra fredda il portiere Di Chiazza con un preciso diagonale.
E' il momento migliore per la nostra squadra e per Scorti arrivano altre due opportunità salvate dal portiere giallonero; il nostro attaccante ci prova al 79' anche da posizione impossibile e anche stavolta arriva la parata.
Nel frattempo il Basso Pavese è rimasto in 10 per l'espulsione di Vigoni ma paradossalmente fanno meglio con l'uomo in meno e in due occasioni Joderi su punizione impegna Catena: al 93' un'altra punizione, questa volta decisiva, la calcia Singirello rasoterra trovando il gol sul secondo palo per il pari definitivo.

ASSAGO - U.C. BASSO PAVESE: 2-2
Marcatori: 55' Alberici(B) 59' Bandini(A) 61' Scorti(A) 93' Singirello(B)

ASSAGO: Catena, Bandini, Trimboli, Mangiarotti, Fiammenghi, Galletti(41'st Bortolotti), Franchi, Putignano, Malcotti(11'st Scorti), Convertino(35'st Logoluso), Tosoni(47'st Mancosu)
A disp.: Guasco, Binda, Mukhtar, Sbertoli, Sorrenti
All. Gallanti

BASSO PAVESE: Di Chiazza, Di Cristo, Russo(26'st Armetta), Ronchi(41'st Zinzi), Longhi, Vigoni, Coccu(36'st Radaelli), Fedegari, Dia(12'st Singirello), Joderi, Alberici
A disp.: Morini, Bottaro, Manzoni, Meraldi, Bosio
All. Rossini

Arbitro: Bassi di Cremona

NOTE:
Espulso Vigoni al 75' per proteste
Possesso palla: 54% Assago 46% Basso Pavese
Tiri in porta 7-5 Assago
Tiri totali: 9-8 Assago
Corner: 5-3 Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it