25 Giugno 2024

2 gol nel primo tempo piegano il Vigevano

La penultima giornata di campionato riaccende inaspettata la luce dei playoff, tornati a portata di mano dopo la sorprendente sconfitta del Vittuone con il Rozzano: per arrivarci Assago dovrà vincere con la Frog Milano e il Vittuone perdere o pareggiare con il Settimo Milanese, oppure pareggiare con la Frog con il Vittuone sconfitto.

La gara segna il debutto di Mancin dal primo minuto, i forfait di Lanati e Falsini lanciano così il classe 2005 a far coppia con Mangiarotti; la formazione proposta da mister Sabatino subisce poi una modifica al 20’ quando Di Jenno deve lasciare per infortunio, entra Ciceri che dopo soli 3 minuti affida una palla deliziosa a Tosoni che insacca con un rasoterra.

Il portiere del Vigevano si riscatta poco dopo con l’intervento sulla conclusione a botta sicura di Annoni ma deve capitolare nuovamente al 30’ sul pallonetto di Iacuaniello per il 2-0.

Due gol in 7 minuti che rendono la gara agevole soprattutto nel controllo e nella gestione; il giovanissimo Vigevano però si dimostra altrettanto bravo nel concedere pochi spazi. La cronaca dunque regala soprattutto spazio a nuovi debutti in Promozione: negli ultimi 10 minuti di gioco entrano in campo Cuni (2006) e Cordova (2005) e Scotti (2006).

CITTÀ DI VIGEVANO - ASSAGO: 0-2
Marcatori: 23’ Tosoni(A) 30’ Iacuaniello (A)

CITTÀ DI VIGEVANO: Cerri, Tacchino(31’st Invernizzi), Baldazzi(21’st Venezia F.), Canova, Lombardo, Nicolo(21’st Morello), Bazzano(27’st Leka), Rossi, Lagonigro, Venezia P., Moscardi(31’st Arena)
A disp.: Bucci, Infantino
All. Falsone

ASSAGO: Catena, De Andreis, Di Jenno(20’ Ciceri), Monteverde, Mangiarotti, Mancin(34’st Cuni), Tosoni(38’st Cordova), Lavezzi(42’st Scotti), Annoni(27’st Mari), Schiavoni, Iacuaniello
A disp.: Perrone, Putignano
All. Sabatino

Arbitro: Cigognani di Busto Arsizio

Note: Ammoniti Monteverde, Annoni, Schiavoni(A) Canova(V)


Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie