06 Febbraio 2023

6 bella Juniores: set e match con La Spezia

Con 16 gol fatti nelle ultime 4 gare (3 di campionato e una di coppa Lombardia), la nostra juniores si dimostra una macchina da gol confermando però una pecca, quella di non riuscire a chiudere in fretta partite dominate.
Anche oggi infatti arriviamo al 73' con un solo gol di vantaggio nonostante una infinità di conclusioni a rete, poi un quarto d'ora da incorniciare fissa il risultato sul definitivo 6-0.

La linea difensiva formata da Greco, Ferri, Belli e Quindici a protezione di Siani permette una tenuta impeccabile per tutti i 90 minuti, con il nostro portiere che sporca i guanti in due sole innocue occasioni, a centrocampo Tomasi, Magri e Mari si dividono i compiti di recupero palla e gestione della manovra, in avanti Teta e Cordova ricevono il supporto di El Fadile.

I GOL
Dopo un primo quarto d'ora in cui arriviamo facilmente al tiro ma mancando di cattiveria nella conclusione, con l'occasione migliore capitata a Mari che ruba bene palla al limite dell'area poi cerca la rete col sinistro ma calciando debolmente, ecco il gol che apre le marcature: al 18' Tomasi controlla palla sul limite destro dell'area di rigore poi allunga in area per Teta che si gira e realizza con un diagonale rasoterra.
Il primo tempo si chiude con 14 conclusioni Assago (11 in porta), un tiro al bersaglio che riprende anche nel secondo tempo quando già dopo 6 minuti sfioriamo il raddoppio con una bella azione sviluppata sulla sinistra con Cordova, terminata poi con l’arrivo di Mari che conclude sul primo palo con il portiere bravo a bloccare.
Dopo tante conclusioni il paradosso è raddoppiare al 28' con un cross basso dal fondo di Tomasi che trova la sfortunata deviazione di Misin, ma da qui in poi il La Spezia accusa il colpo e cede senza colpo ferire.
Al 31' El Fadile scambia con Esposito che si accentra e allarga per Cordova che sulla sinistra trova il rasoterra vincente.

I cambi operati da mister Convertino danno lo sprint per aumentare il divario: al 36' Esposito crossa dalla destra per Turetti che raccoglie a centro area e col sinistro firma il poker; passano soli 3 minuti e ancora Turetti è protagonista questa volta con un assist per vie centrali per Castagna che fredda il portiere ospite con un rasoterra e di nuovo Castagna al minuto 44 festeggia la sua doppietta personale con un'azione caparbia e dopo il primo tiro ribattuto va a realizzare con un destro sul primo palo.
E la juniores resta al comando con 3 vittorie in 3 partite.

ASSAGO - LA SPEZIA: 6-0
Marcatori: 18' Teta(A) 73' Autorete Misin(L) 76' Cordova(A) 81' Turetti(A) 84' e 89' Castagna(A)

ASSAGO: Siani, Greco(36'st Mannori), Quindici, Magri, Belli, Ferri, Mari(17'st Esposito), Tomasi(28'st Gencarelli), Teta(20'st Castagna), El Fadile(32'st Turetti), Cordova
A disp.: Pierro, Portochese, Terrini
All. Convertino

LA SPEZIA: Venditti, Rossi(1'st Colcha), Predissi, Sciascia, Caterini, Ditacchio(18'st De Blasio), Martone, Grattacaso, Pullano(16'st Ferraiuolo), Mascolino(15'st Misin), Andreassi(36' Scordo).
A disp.: Nassuato, Martinelli

ARBITRO: Lucente di Pavia

Note: ammoniti Scordo, Martone(L)
Tiri in porta 18-2
Tiri totali 23-4
Corner 2-3 La Spezia





Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie