UA-107692586-1
29 Ottobre 2020

Angiolini e Lorino per la vittoria del +3

3 importantissimi passi in avanti verso il titolo, la nostra Juniores espugna il campo(?) di Voghera e allunga sul Corsico ieri sconfitto dal Siziano.
La sblocca Angiolini con una magia a secondo tempo appena iniziato ma poco dopo arriva la nota stonata di questa giornata, la lussazione alla spalla dello stesso Angiolini che dovrà lasciare il campo per poi raggiungere l'ospedale di Voghera; prezioso l'intervento del dottor Carlesi che raggiunge il campo e con la tecnica corretta riesce a farla rientrare.

IL PRIMO TEMPO
In gioco c'è molto, questo la squadra lo sa così come sa che su questo campo difficile, corto e stretto è difficile fare calcio: ci aspettiamo 90 minuti di agonismo e così sarà. L'evento che potrebbe movimentare il primo tempo arriva al 13' quando viene fischiato un rigore per il Voghera per un fallo di mano di Carlesi ma Saviotti si trova davanti un Vicentelli in grande spolvero che inizia alla grande neutralizzando il tiro dal dischetto con una bella parata.
Nei primi 45' facciamo fatica in avanti e per i gialloblu le occasioni sono davvero poche, mentre il Voghera prova a sfruttare le palle ferme come quella che al 43' porta Digaetano a colpire di testa mandando a lato di pochissimo.

IL SECONDO TEMPO
Subito un cambio per l'Assago con Lorino a sostituire Carlesi, oggi in campo febbricitante, vero capitano e dopo soli 2' arriva il gol: Angiolini realizza sul secondo palo con un sinistro al volo che prende una traiettoria impossibile per il portiere pavese.
Sostituito Angiolini con Suardi dopo 8 minuti di interruzione il Voghera mette in campo tutte le forze per raggiungere il pari: al 62' Saviotti prova direttamente da calcio di punizione dall'out sinistro e in questo caso l'intervento di Vicentelli ha una discreta dose di fortuna perchè la palla si impenna quel tanto che basta a scavalcare la traversa; prodigiosa invece la parata che il nostro portiere compie 3 minuti più tardi sul colpo di testa a botta sicura di Marcone.
Il ribaltamento di fronte porta Matta a involarsi verso la rete avversaria: Mutti da dietro lo atterra e viene decretato il calcio di rigore, ma il difensore del Voghera è sicuramente graziato con il solo cartellino giallo: sul dischetto ci va Lorino e finalmente andiamo a segno dal dischetto dopo i recenti errori nelle partite precedenti.
Restano 30 minuti da giocare e il nostro baricentro si abbassa troppo, ne approfitta il Voghera per il forcing alla ricerca del gol ma saranno solo tanti lanci lunghi che non portano a vere conclusioni verso la nostra porta se non il tiro di Kasa al 101' che colpisce la traversa ma pochi secondi dopo arriva il triplice fischio finale: ASSAGO A +3

VOGHERA - ASSAGO: 0-2
Marcatori: 2'st Angiolini(A) 22'st su rig. Lorino(A)

VOGHERA: Carmellino, Bariani, Digaetano, Casanova(44'st Fingi), Mutti, Marcone, Kasa, Hidalgo, Mishi(30'st Pasturensi), Saviotti, Scaramuzzino
A disp.: Martimucci
All. Casella

ASSAGO: Vicentelli, Mancosu L., Marotto, Grimaldi, Barra, Carlesi(1'st Lorino), Angiolini(13'st Suardi), Tatarella(23'st Chamey), Matta(31'st Stocco), Beretta(45'st Shah), Zito
A disp.: Mancosu
All. Sabatino

Arbitro: Mammoliti di VOGHERA

Note: Giornata soleggiata, terreno in condizioni indecenti, spettatori 30 circa
Ammoniti: Marotto, Barra, Carlesi
Espulso Mancosu al 100' per doppia ammonizione





Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it