UA-107692586-1
10 Luglio 2020

Fabio Marelli: "Squadra con valori, dovremo proiettarli nel futuro"

Nelle ultime settimane abbiamo parlato dei vari ritorni in gialloblu: Borgese, Trovato, Convertino e infine Lasagni.
Ma non può finire in secondo piano il più prezioso tra i ritorni, quello che ha riportato in prima fila Fabio Marelli
nella Direzione della prima squadra e della Juniores.

Sono dunque frutto del suo lavoro e della sua passione gli innesti di mercato per la stagione ormai prossima, che se da un lato hanno rivisto i volti di ragazzi che ad Assago hanno scritto pagine indimenticabili, dall´altro ha avvicinato al mondo Assago un folto gruppo di giovani pronti a ritagliarsi il proprio spazio: "Come ho detto ieri sera alla presentazione della squadra, abbiamo in rosa ben 12 ragazzi suddivisi tra le annate che vanno dal ´98 al 2001, un numero importante perchè sicuramente è una nostra priorità far crescere questi giovani."

Il mix tra i giovani e la vecchia guardia che Assago andrà a sviluppare?
"Possiamo riassumerlo in questo modo, e credo che ci identifica in modo perfetto: l´Assago va avanti con radici solide ma guardando al futuro, abbiamo festeggiato 50 anni e abbiamo consolidato dei valori, dovremo ora proiettarli nel futuro".

Davide Convertino ha detto "al nostro sito" che avremo gli occhi puntati addosso:
"La squadra è competitiva ma noi partiremo con tanta umiltà pur senza temere nessuno, dopo 10 giornate capiremo dove possiamo arrivare".

E magari sognare....




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account