UA-107692586-1
18 Giugno 2019
[]

Juniores: 6 gol al Corsico e primo posto

Un punteggio tennistico al Corsico che ci lancia in vetta alla classifica del campionato Juniores, ed è la prima volta che succede in questa stagione; un secondo tempo di altissimo livello con il Corsico che si scioglie come la neve caduta settimana scorsa nei campi sportivi.

La novità di questa partita è la presenza dal primo minuto di Mukhtar che ha ben presidiato la fascia destra crescendo anche lui nella seconda frazione di gioco.

IL PRIMO TEMPO

Un primo tempo anomalo in cui ogni tiro finiva in gol, qualche imprecisione in fase difensiva da entrambe le parti soprattutto in occasione di calci da fermo.
Il vantaggio arriva dopo 9' con Carlesi che di testa salta imperioso a centro area e butta in rete il cross dall'angolo calciato da Petrone; al 21' la partita prende il binario giusto sul lancio di Zito a pescare Suardi, è clamoroso il liscio del portiere ospite e bomber Suardi può appoggiare comodamente nella porta sguarnita.
Ma passano solo 4 minuti e la partita si riapre, questa volta è Piva del Corsico a sbrogliare la confusione in area sul calcio d'angolo battuto dalla sinistra.
Capitan Carlesi non ci sta ed al 31 segna la sua personale doppietta, questa volta l'assist arriva dalla punizione di Lorino che Carlesi manda poi sotto l'angolino destro.
Giochi chiusi? Nemmeno per sogno, perchè nei minuti finali del primo tempo i red fanno due gol e rimettono le cose in parità: al 41' Bonomo libero sul secondo palo piazza un piattone che prende il palo e poi viene mandato in rete dalla sfortunata deviazione di Beretta, poi in pieno recupero D'Apolito raccoglie di testa un cross dalla sinistra e batte Vicentelli: tutto da rifare.

IL SECONDO TEMPO

L'inizio è promettente perchè dopo pochi minuti Suardi ha una grandissima occasione calciando dall'area piccola, in questo caso Balbo compie un miracolo e salva la sua porta; al 55' entra in campo Stocco e questa si rivelerà la mossa vincente perchè dopo soli 4 minuti si fa trovare pronto in area per il tocco al volo sul cross di Petrone: Assago nuovamente avanti.
Il gol che spezza definitivamente le velleità degli ospiti è quello realizzato al 61' da Suardi, un gran gol che si infila sotto l'incrocio dei pali.
Il Corsico sparisce dal campo e i gialloblu ad ogni avanzata seminano il panico nella retroguardia Red, Stocco con un destro sul primo palo va vicino alla sua doppietta personale ma il portiere ospite si salva in angolo; e fortunato è lo stesso portiere quando al 73' si trova sotto il corpo la conclusione a botta sicura di Angiolini.
Petrone fa i numeri in area di rigore all'80' ma il suo diagonale termina di poco a lato, è il preludio ad un gol meritatissimo che arriverà all'84', un eurogoal imprendibile che fisserà il risultato sul 6-3.

ASSAGO - CORSICO: 6-3
Marcatori: 9' e 31' Carlesi(A) 21' e 61' Suardi(A) 25' Piva(C) 41' Bonomo(C) 47' D'Apolito(C) 59' Stocco(A) 84' Petrone(A)

ASSAGO: Vicentelli, Mukhtar, Chamey, Grimaldi, Carlesi, Lorino, Suardi, Beretta, Matta, Petrone, Zito
A disp.: Mancosu, Sha, Barra, Campo
All. Sabatino

CORSICO: Balbo, Bonomo, Carrara, Quagliarella, Martini, Mingiardi Mass., Pasini, Piva, D'Apolito, Dossi, Mingiardi M.
A disp.: Cruz, Requeio, Cocconcelli

Arbitro: Sevieri di Abbiategrasso

Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 50 circa compresi 2 portoghesi arrampicati sul muretto.
Ammoniti: Mukhtar
Corner: 5 a 5


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it