UA-107692586-1
21 Ottobre 2020

Juniores 6 grande: Rozzano schiacciato!

Punteggio tennistico sul Rozzano nell'ultima sfida della fase iniziale di Coppa Lombardia, una vittoria che ci qualifica ai quarti di finale rendendo inutile la vittoria del Pavia (3-1) sulla Vogherese.
Una prestazione superlativa, a fine gara conteremo 29 conclusioni della nostra squadra, qualcosa come un tiro ogni 3 minuti di gioco!

Mister Sabatino ancora out per squalifica, propone una formazione rinnovata con Mancosu in porta, Barra e Lanati centrali con Gemelli e Chamey sulle fasce, a centrocampo Grimaldi e Schiavoni a fare il lavoro sporco e smistare palloni per le mezzale Deiana, Tosoni e Lusci, in avanti Suardi.
Le occasioni fioccano da subito, il primo intervento del portiere ospite è dopo un solo minuto con la respinta sul tiro di Suardi, ma ancora più importante la chiusura sulla conclusione di Lusci al 13'.
E'il preludio al gol che arriva al 15' quando Deiana si invola sulla destra e fa partire una mina che si infila sotto la traversa.
Da qui in avanti è tiro a segno: al 21' il raddoppio di Suardi che può comodamente spingere in rete sull'assist di Tosoni che da solo vale un gol (e lo stesso Tosoni poco prima aveva impegnato il portiere ospite).
Si va avanti con il palo di Gemelli e la terza rete simile alla seconda, questa volta l'assist man è Suardi e il finalizzatore Deiana; i due poi si scambiano i ruoli al 34' quando caliamo il poker, grande apertura di Deiana per Suardi che controlla al limite, entra in area e sigla la sua personale doppietta.
Il Rozzano? Va al tiro e in gol al 37' con una punizione calciata da Paganoni.

Non cambia registro nella ripresa e dopo i tentativi di Tosoni e Deiana, arriva anche il gol di Scorti appena 320 secondi dopo il suo ingresso in campo al posto di Suardi: palla arrivata dalle retrovie, Patrick in area sulla sinistra controlla e in diagonale trafigge il portiere del Rozzano.
I gialloblu non vogliono fermarsi, Deiana ha l'occasione per portarsi a casa il pallone con un calcio di rigore che però viene neutralizzato al 70', altre conclusioni pericolose con Lanati e Scorti e poi arriva il sesto gol che permette a Luca Tosoni di sbloccarsi, il nostro numero 10 recupera palla sulla trequarti e dal limite infila di destro sul palo controllato dal portiere biancoverde.

TANTA, TANTA ROBA, grande Assago.

ASSAGO - ROZZANO: 6-1
Marcatori: 15' e 24' Deiana(A) 21' e 34' Suardi(A) 58' Scorti(A) 88' Tosoni(A)

ASSAGO: Mancosu, Chamey, Gemelli(24'st Tatarella), Grimaldi(20'st Zito), Barra, Lanati, Deiana(27'st Cartoni), Schiavoni, Suardi(9'st Scorti), Tosoni, Lusci(9'st Sferlazza)
A disp.: Martini, Lorino, Dossena, Massetti
All. Carlesi

ROZZANO: Arena(1'st Gazhi), Arcari(15'st Scamardi), Rossetti, Piseddu(17'st Monti), Zamfir, Ravarini, Via, Mauriello, Paganoni(1'st Hoxha), Ghisalberti(1'st Spanò), Contadin
A disp.: Minorini
All. Crippa

Note
Possesso Palla: 61% Assago - 39% Rozzano
Tiri in porta: 17-4 per Assago
Tiri totali: 29-5 per Assago
Angoli: 7-0 per Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it