UA-107692586-1
27 Ottobre 2020

Juniores sola al comando, ma che gol ha fatto Grimaldi !

Con il Corsico fermo (recupera con l’Audax il 26 febbraio) vincere contro il Vigevano ci porta al vertice del campionato in solitaria, un brivido non ancora assaporato e che vogliamo gustarci a lungo, fino alla fine.

IL PRIMO TEMPO:
La prima parte di gara mostra un Assago carico e concentrato, l’inizio è veemente e troviamo il vantaggio dopo soli 7 minuti di gioco sfruttando un calcio d’angolo, la palla arriva a centro area dove Savoia si fa trovare pronto alla conclusione di forza in rete.
Tante interruzioni di gioco, forse eccessive, e proprio dall’ennesimo calcio di punizione andiamo nuovamente in gol, dai 20 metri Angiolini la mette nell’angolino basso.
È il momento migliore per i gialloblu che vogliono la terza rete, buono il destro di Shah a centro area con il portiere ospite che respinge, poi ci prova anche Suardi al 28’, controllo e sinistro dal limite bloccato in due tempi.
Un minuto dopo diagonale sul primo palo provato da Tatarella, l’estremo difensore ospite blocca a terra.
Inaspettato arriva invece il gol del Vigevano al 31’, una palla lunga gestita non benissimo porta alla rete di Cannata; il gol accende l’agonismo negli ospiti che mettono un po’ di apprensione ma nulla di più.

IL SECONDO TEMPO
Inizio di ripresa scoppiettante per i nostri ragazzi subito in gol con Mukhtar direttamente dalla bandierina, e poi vicini al quarto gol con Tatarella e Angiolini.
Partita nuovamente riaperta al 59’ quando ci facciamo ingenuamente infilare tra le linee e Cannata dopo averci graziato un minuto prima questa volta va in rete.
All’appello mancava ancora Suardi, ci pensa allora Zito a innescarlo con una gran palla in profondità, freddezza del bomber che infila il 4-2 ma non è ancora finita perché c’è lo spazio per uno dei gol più pazzeschi visti sui campi da calcio quando le squadre hanno un momento di “fermo” in attesa di capire se verrà fischiato o meno l’atterramento di Suardi, Grimaldi non ci pensa un solo istante e dal cerchio di centrocampo fa partire una pallata che tocca la parte bassa della traversa e poi termina in rete...... con questo gol si chiude il sipario del martedi di recupero.


ASSAGO - VIGEVANO: 5-2
Marcatori: 7’ Savoia(A) 22’ Angiolini(A) 34’ e 59’ Cannata(A) 48’ Mukhtar(A) 67’ Suardi(A) 74’ Grimaldi (A)

ASSAGO: Mancosu, Mukhtar, Massetti, Grimaldi, Savoia, Lorino, Suardi, Tatarella, Angiolini, Shah, Zito
A disp.: Vicentelli, Chamey, Stocco, Barra, Lacentra, Cartoni, Matta, Campo, Petrone
All. Sabatino

VIGEVANO: Covelli, Colqui, Avolio, Aina, Mellere, Milan, Kabore, Giammetta, Cannata, Toso, Costarella
A disp.: Cassini, La Terra, Taini, Calandra, Locatelli, Musso
All. Menegatti






Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it