UA-107692586-1
08 Dicembre 2019
[]

La Spezia amara: Juniores ko

Recidivi! Questa la parola che descrive la sconfitta della nostra Juniores sul campo del La Spezia; recidivi perchè anche oggi come contro il Rozzano abbiamo concluso tantissime volte (17 il computo totale) mancando spesso nella precisione, e recidivi nello sprecare un tiro dal dischetto e questa è poi vera sfortuna perchè il nostro capitano Lorino nel riscaldamento prepartita ne ha calciati una infinità realizzandoli tutti mentre in gara il portiere avversario è stato bravissimo nel neutralizzarlo.

Il La Spezia molto più redditizio nelle sue offensive è andato in rete al 18' alla sua prima opportunità: realizza Gabor con un rasoterra dal limite dell'area di rigore.
I gialloblu rispondono prima con una conclusione di Zito che si spegne sul fondo, poi con una discesa di Lorino sulla fascia destra che lo porta al cross basso raccolto da Gemelli in area piccola, una ghiotta occasione non finalizzata, la palla termina a lato.
Ci prova anche Scorti con una botta dal limite intercettata dal portiere rossoblu al 29', al contrario un minuto più tardi un fortunato rimpallo in area di rigore permette a Cassano di raddoppiare per i suoi. Nel finale di primo tempo dopo due importanti interventi di Di Terlizzi, subiamo la terza rete con un piattone di Merlini da centro area al 45' ma non è ancora tempo di andare negli spogliatoi perchè Alario, entrato in campo pochi istanti prima la riapre in pieno recupero realizzando con un rasoterra a fil di palo.

La nostra Juniores inizia la ripresa costretta ad inseguire e prende coraggio al 54' quando il La Spezia rimane in 10 per l'espulsione di Gabor per offese ripetute all'arbitro e abbiamo subito l'opportunità di farci sotto ma Della Penna, il portiere rossoblu, compie un vero miracolo sul destro di Scorti.
Al 63' Lorino si fa parare il tiro dal dischetto ma questo non ci spegne, attacchiamo a testa bassa ma questa volta la frenesia porta anche all'imprecisione: Gemelli conclude dal limite ma senza impensierire Della Penna, Scorti ci prova in più occasioni ma non troverà mai la porta: arriva una sconfitta che complica le cose anche in classifica, sabato prossimo la trasferta impegnativa contro il Villa capoclassifica.

LA SPEZIA - ASSAGO: 3-1
Marcatori: 18' Gabor(L) 30' Cassano(L) 46' Merlini(L) 49' Alario(A)

LA SPEZIA: Della Penna, Toresani(33'st Liccardo), Magnaghi(18'st Rizzi), Pattigliani, Evangelisti, Brambilla, Merlini(32'st Giuliano), Satraoui(19'st Lacentra), Gabor, Dauria(25'st Morabito), Cassano
A disp.: Greguol, Brucia, Jidovu, Cilluffo
All. Quaranta

ASSAGO: Di Terlizzi, Massetti(8'st Chamey), Gemelli, Grimaldi, Barra(44'st Cartoni), Lorino, Lusci, Dossena(20'st Favaro), Scorti, Suardi(48' Alario), Zito(40' Sferlazza)
A disp.: Tripodi, Lombardi, Zita
All. Sabatino

Note
Espulso Gabor al 9'st per proteste

Possesso palla: 51% La Spezia 49% Assago
Tiri in porta 7-6 La Spezia
Tiri totali 17-10 Assago
Corner: 5-3 Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it