UA-107692586-1
19 Ottobre 2020

Recupero esaltante: Matta - Suardi piegano lo Zivido

Si è dovuto attendere 91 minuti di gioco per arrivare al gol di Matta che spezzasse l'equilibrio di questa partita e che premiasse la nostra Juniores, e 93 minuti per chiuderla definitivamente con il raddoppio di Suardi: una vittoria che ci lancia al secondo posto in seguito al k.o. dell'Audax Travacò contro il Vigevano.

La partita ha vissuto di due momenti che rivisti a fine gara si sono rivelati fondamentalmente decisivi: il primo al 42' del primo tempo quando un infortunio porta alla sostituzione di Mancosu con Vicentelli e le sostituzioni dei portieri lo sappiamo, sono sempre delicate, ma pure in una gara sempre ben controllata Vice è stato decisivo a metà ripresa salvando su una deviazione difensiva da pochissima distanza, un balzo d'istinto per bloccare quella palla destinata ad entrare in rete e poi il secondo momento decisivo a uno dalla fine quando Summo conclude con un diagonale teso che si stampa sul palo e torna in campo raggiungendo le braccia di un Vicentelli in questo caso foriero di buona sorte.

E il calcio le vive di frequente queste situazioni di gol sbagliato, gol subito, per fortuna dei gialloblu a nostro vantaggio in questo caso perchè poco dopo il clamoroso palo degli ospiti si scatena il piede fatato di Chamey che con due lanci regala le palle d'oro che mettono prima Matta e poi Suardi davanti al portiere dello Zivido che non può fare altro che vedere la sua rete battuta.

Il primo tempo si è giocato pressochè nella metà campo della squadra ospite, andiamo al tiro con una certa regolarità ma senza creare eccessivi problemi a Mendjel, le conclusioni verso la porta di Lorino prima e di Shah in due occasioni poi non impegnano troppo; buona è l'azione che porta al destro dal limite di Zito ma la precisione manca e la palla termina sul fondo.

La ripresa è invece a ritmi più bassi, almeno fino al 75' quando Lorino viene espulso per doppia ammonizione e qualche palla lunga degli ospiti crea apprensioni ma contemporaneamente giocare in 10 mette addosso ai nostri giocatori quel carattere che si era visto sabato scorso contro il Basso Pavese e un pò meno oggi e allora pur soffrendo il momento migliore dello Zivido arrivano i gol di una vittoria meritata con i nostri ragazzi a festeggiare sotto la tribuna.
Ad inizio ripresa si segnala il debutto di Mukhtar entrato al 55' al posto di Shah, buona la prestazione sulla fascia destra prima in mediana e poi sulla linea difensiva.

ASSAGO - ZIVIDO: 2-0
Marcatori: 46'st Matta(A) 48'st Suardi(A)

ASSAGO: Mancosu(42' Vicentelli), Massetti(29'st Tatarella), Chamey, Grimaldi, Corbetta, Lorino, Stocco(32'st Barra), Shah(10'st Mukhtar), Matta, Petrone(18'st Suardi), Zito
A disp.: Cartoni, Lacentra, Carlesi
All. Sabatino

ZIVIDO: Mendjel, Camusso, Montalbetti, Paitoni, Genova, Salerno(3'st Fazio), Costanzo, Tolotta, Cantoni, Nava(36'st Vallelonga), Iacovelli(38'st Summo)
A disp.: Di Fiore, Rudisi, Chinaglia, Leal
All. Malussardi

Arbitro: D'Angelo da Pavia

Note: giornata nuvolosa, terreno in ottime condizioni, spettatori 40 circa
Ammoniti: Nava, Paitoni(Z)
Espulso Lorino(A) al 75' per doppia ammonizione
Corner 7 a 3 per Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it