UA-107692586-1
25 Novembre 2020

Sull´ARCA ci salgono 5 gol dei nostri under 16

Sono stati necessari i 40 minuti del primo tempo e 8 nella ripresa per mettere la partita sul binario della vittoria contro Arca,
un primo tempo al di sotto delle aspettative e un gol degli avversari dopo soli 3 minuti di gioco ha complicato le cose e non è stato immediato
ritrovare l´organizzazione per mostrare le nostre qualità.
Vagliani ci ha provato subito al 4´ ed al 9´ con un tiro a fil di palo e una conclusione sull´esterno della rete dopo aver superato anche il portiere avversario,
ma poi abbiamo atteso il 25´ per tornare a renderci pericolosi cogliendo la traversa con Piano dopo la prima conclusione del solito Vagliani respinta dal portiere.
Il pareggio lo troviamo al 28´ con un traversone dalla destra che trova Sforzi, controllo e palla in rete con una leggera deviazione.
Nel finale c´è tempo per la migliore azione della prima frazione di gioco, Piano conclude di destro e Vagliani manda di poco a lato riprendendo la corta respinta del portiere ospite.

Mister Palatella opta per 3 cambi immediati ad inizio ripresa e cresce la nostra pressione, gli avversari non si renderanno più pericolosi e si aspetta il gol che arriva dopo 8´ con Piano dal limite dell´area di rigore sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Il vantaggio smorza le preoccupazioni e si gioca con maggiore fluidità, al 20´ parte un lungo lancio di Sforzi dalla nostra difesa, gran controllo in area di Barravecchia che infila il portiere per il 3-1.
Dopo il tentativo di Gemelli dalla distanza terminato di pochissimo a lato, troviamo il poker con Alario e il suo sinistro rasoterra dal limite.
C´è tempo ancora per un tiro di Favaro parato, ed a 6 minuti dalla fine Foglia mette una palla ..... a foglia morta in area di rigore, Alario la gestisce con tutta calma fino alla conclusione respinta dal portiere con Piano pronto a ribadirla in rete e chiudere così l´incontro sul 5-1

E´ stata necessaria la strigliata di mister Palatella nell´intervallo per aver la meglio dell´Arca ma anche a fine gara l´allenatore gialloblu evidenzia cosa non è andato: "Male l´atteggiamento, sotto questo aspetto sento di aver perso un mese e mezzo di lavoro, mi prendo le mie responsabilità per aver cambiato tanto rispetto alla partita precedente, ho un gruppo di 22 giocatori da gestire ma certo speravo di avere risposte migliori"








Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it