UA-107692586-1
04 Dicembre 2020

TROVATO vs ITALIA: la sfida nella sfida

Siamo soltanto a martedi, ma dall'allenamento di questa sera via i ricordi della bella vittoria sul Settimo e dentro con la preparazione della prossima partita, avversario il Vighignolo ed una nostra cara vecchia conoscenza: Massimiliano Italia.

Sulla carta d'identità hanno indicato come residenza l'area di rigore, Alessio Trovato e Massimiliano Italia probabilmente il giorno dell'uscita dei calendari avranno fatto un bel cerchio rosso sulla domenica del 4 novembre perchè la nona giornata di campionato mette di fronte per la prima volta in assoluto da avversari, due bomber che hanno fatto (o che sta ancora facendo nel caso di Trovato) la storia del G.S. Assago Calcio.

I numeri parlano più di tante parole (e ringraziamo la memoria storica del DS Marelli): 138 gol fatti in maglia gialloblu per Alessio compresi quelli in questa stagione, 114 per Massimiliano; e allora non ci si stupisce affatto se a guidare la classifica cannonieri di questo campionato sono proprio loro due appaiati al comando con 7 reti.

Un pezzo di cuore di Massimiliano siamo certi sia gialloblu, così come un pezzo di cuore dell'Assago custodisce tutte le gioie che Max ci ha regalato; da avversario ci aveva affrontato soltanto a livello di Juniores ma proprio in quella occasione Fabio Marelli ne ha capito le potenzialità e già nel mercato invernale lo aveva portato ad Assago e quando nel 2009 un giovane Massimiliano Italia fa il suo debutto in maglia gialloblu (contro il Corsico) entrando all'80' e realizzando il gol decisivo all'81' allora si capisce che non ci si chiama bomber per caso.

Domenica 4 novembre ASSAGO - VIGHIGNOLO

TROVATO vs ITALIA: la sfida nella sfida


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it