UA-107692586-1
25 Ottobre 2020

Una tosta Juniores ferma l'Accademia Pavese

Una gara pressoché perfetta quella giocata oggi dalla nostra Juniores contro la formazione che guida il campionato, su di un campo pesantissimo la prestazione dei nostri ragazzi si fa preferire per l'alto livello di intensità mostrato e pure con una lunga lista di assenze tiene botta all'Accademia Pavese.

E' un inedito 4-5-1 quello proposto oggi da mister Sabatino che deve fare di necessità virtù e mette sostanza e gambe al centrocampo mettendo in linea Gemelli, Mukhtar, Grimaldi, Montesano e Lusci, lasciando ad Alario il compito più offensivo: pronti via abbiamo una possibile palla del vantaggio sul corner battuto dalla sinistra da Grimaldi, sul secondo palo c'è Chamey ma vede la palla solo all'ultimo istante e non riesce a centrare la porta.
Sembra un avvio promettente per la gara, ma in realtà il primo tempo scorre senza grossi scossoni con le difese a farla da padrone.

C'è più vivacità nella ripresa e soprattutto ci sono più opportunità: su questo campo può essere decisiva anche una palla ferma e dopo pochi minuti Lorino ci prova con una punizione da lunga distanza che impegna il portiere pavese che di pugno la alza deviando in corner.
Gialloblu pericolosi anche nei calci d'angolo ed al 56' Lanati, già autore di una prestazione da gigante in difesa, cerca il colpaccio colpendo di testa, una traiettoria morbida che scavalca il portiere ma arriva in extremis Attolini a salvare sulla linea.

Altre occasioni con palla ferma, una per i padroni di casa bloccata da Aceti, e un'altra di Lorino che passa in mezzo a tutti terminando di poco a lato.
L'occasione migliore della partita per l'Accademia arriva da una respinta della nostra retroguardia, una palla che scende per il colpo al volo di Previdere destinato al sette se non fosse che il nostro portiere Aceti compie una grandissima parata a negare la gioia alla squadra biancorossa.
Mister Sabatino opera alcuni cambi togliendo un esausto Alario per Cartoni, e sostituendo Favaro con Schiavoni: i nuovi entrati danno sprint alla nostra squadra che in almeno 2-3 occasioni spaventa la prima della classe, mancando solo nel guizzo finale; si chiude a reti inviolate e con gli applausi ai nostri ragazzi.

ACCADEMIA PAVESE - ASSAGO: 0-0

ACCADEMIA PAVESE: Picone, Viterbo, Crescenzo, Attolini, Lino, De Marco, Ben Salem(21'st Mori), Viganò, Sammartin, Previdere, Osma(29'st Malusardi)
A disp.: Albertini, Barbusci, Tsuha, Magnini

ASSAGO: Aceti, Chamey, Lusci, Grimaldi, Lanati, Lorino, Gemelli(41'st Lombardi), Mukhtar, Alario(27'st Alario), Favaro(24'st Schiavoni), Montesano
A disp.: Di Terlizzi, Barra, Massetti
All. Sabatino

Arbitro: Pezzi di Lodi

NOTE:
Possesso palla: 52% Accademia Pavese 48% Assago
Tiri in porta 2-2
Tiri in porta: 6-4 Assago
Corner: 8-7 Assago





Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it