UA-107692586-1
24 Settembre 2020

Volano gli under 17 con il quarto successo consecutivo

Partita già sulla carta difficile, il Rogoredo era il giusto test per misurarci e la vittoria ci lancia a quota 12 punti in 4 giornate, anche se non tutto è filato liscio ed è servito un grande secondo tempo per rimediare ad una prima frazione incolore che non è piaciuta affatto a mister Grimaldi: "40 minuti molli, senza cattiveria, senza voglia, approccio alla gara da dimenticare, di buono solo la reazione che abbiamo avuto nel secondo tempo".

Allenatori sempre esigenti eppure dopo il gol subito a freddo nei primi minuti di gioco, anche se era Rogoredo a spingersi con maggiore convinzione nella metà campo avversaria i pericoli per il nostro portiere si sono rivelati nulli. La difficoltà l´abbiamo avuta nel ragionare con la giusta calma, ma nonostante questo anche nel primo tempo abbiamo avuto alcune opportunità in particolare con Tortora, il più pericoloso dei nostri ragazzi, ma l´occasione migliore è quella capitata a Spartà che riprende la corta respinta del portiere avversario sulla conclusione dal limite di Cartoni, ma manda alto.

Nella ripresa ritroviamo la squadra che conduce con merito questo campionato e arrivano anche i gol: dopo 6´ è proprio Tortora a portarci in parità con un tocco di punta sul secondo palo dopo la deviazione di testa di Capuano, e lo stesso Capu firma il sorpasso al 13´ risolvendo una mischia in area con uno stop di petto e un tiro che si infila sotto la traversa.
Chiudiamo l´incontro con il 3-1, un´azione nata sulla sinistra e chiusa da Tarsilla preciso nell´inserimento sulla diagonale.




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it