19 Giugno 2024

JUNIORES - GIRONE E

Sabato 21/10/2023 15:00
Codogno - Via Rosolino Ferrari
logo CODOGNO
logo ASSAGO
CODOGNO
ASSAGO
1
0
Le due squadre a confronto
CODOGNO ASSAGO
La Juniores si ferma a Codogno
21-10-2023
Il primo stop stagionale arriva alla 7a giornata: una gara in cui i primi 45 minuti di gioco non hanno regalato molte emozioni ma in cui il Codogno affonda il colpo nell'unica occasione concessa, la ripresa ci vede molto più vivaci e quantomeno facciamo dimenticare la prova anonima di settimana scorsa, ma non riusciamo a concretizzare le 3/4 occasioni da gol che abbiamo saputo creare.
Al 25' del primo tempo la prima vera opportunità, almeno nella teoria perchè nella sostanza Ferri riceve in area un bel cross di Esposito, il nostro capitano è libero e sceglie troppo frettolosamente la soluzione acrobatica (terminata alta).
Hrovat al 30' subentra all'infortunato Piazzolla, e poco dopo con un lancio innesca Scotti che arriva in area di rigiore ma stretto dalla marcatura non riesce a concludere nel migliore dei modi.
Al 39' il gol che decide la sfida: una punizione calciata dal lato destro fuori area, la palla che arriva sul secondo palo dove Kuburi controlla e mette fuori causa la nostra difesa prima di insaccare sotto la traversa nel palo più lontano.

Primi minuti di ripresa a favore del Codogno: al 2' Siani chiude benissimo su Ghilardotti e due minuti più tardi Cristea defilato colpisce di testa mandandola sul palo esterno.
Il Codogno da qui in avanti sparisce, il gioco viene spezzettato da un arbitraggio poco all'inglese ma ciononostante guadagniamo campo e dopo un debole rasoterra di Gencarelli, abbiamo la prima grande occasioni con Scotti che arriva a calciare davanti al portiere ma il suo tiro viene respinto; sul corner che ne segue Cordova di testa impegna il portiere lodigiano in un'altra deviazione.
Mister Convertino schiera tutti gli offensivi: Scotti e Martinelli vengono supportati da Cordova e Fanello e proprio Fanello al 31' conclude in area con un diagonale, ma il portiere riesce a salvare di piedi.
Tanti corner a favore (8) ma senza preoccupare troppo la difesa del Codogno: ultima opportunità al 47' con la palla morbida di Hrovat su cui si lancia Martinelli sul secondo palo ma di nuovo il portiere chiude lo specchio e recupera.
Cade l'imbattibilità ma non cadrà l'autostima: pronti a rifarci dalla prossima gara.

CODOGNO - ASSAGO: 1-0
Marcatori: 39' Kuburi(C)

CODOGNO: Bellanda, Roderi, Cristea, Fontana, Ratti(1'st Ghisalberti), Gentile, Ghilardotti(36'st Cighetti), Xhurxhi, Kuburi(30'st Bonetti), Marzatico(46'st Teruggi), Montanari(25'st Nocerino)
A disp.: Caffi, Gifuballi, Delfini, Roverselli
All. Piccolo

ASSAGO: Siani, Ferri, Sandberg(36'st Morittu), Esposito(16'st Miotto), Cuni, Piazzolla(30' Hrovat), Terrini(16'st Cordova), Gencarelli(23'st Fanello), Scotti, Lanza, Martinelli.
A disp.: Cellini, Greco, Portochese
All. Convertino

Arbitro: Gigliotti di Cremona

Note: ammoniti Montanari, Fontana, Nocerino, Roderi(C) Sandberg, Hrovat(A)
Tiri in porta: 6-4 Assago
Tiri totali 8-5 Assago
Corner 8-1 Assago

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie