16 Giugno 2024

JUNIORES - GIRONE E

Sabato 09/03/2024 17:00
Tribiano - Via della Liberazione 19
logo TRIBIANO
logo ASSAGO
TRIBIANO
ASSAGO
1
2
Scotti Riccardo 31'Miotto Alessandro 90'
Le due squadre a confronto
TRIBIANO ASSAGO
Miotto al 90' per il successo della Juniores
10-03-2024

Una vittoria che pesa come un macigno, esattamente come pesava la palla posizionata sul dischetto da Miotto al 90', una palla che però si è librata leggera leggera alla destra del portiere del Tribiano fino a depositarsi in rete.Dopo la vittoria sul Codogno, intervallata dallo stop per il rinvio con l'Accademia Pavese, arriva una nuova prova convincente della nostra juniores: un primo tempo fatto di qualità chiuso in vantaggio di una rete (potevano essere di più) e un secondo tempo di sacrificio e compattezza per frenare i tentativi del Tribiano di uscire dalla zona playout.

Dopo i primi 10 minuti di studio, la gara si accende con le nostre accelerazioni: la prima opportunità è per il rasoterra di Scotti ispirato dalla palla filtrante di Miotto, la conclusione sul primo palo è bloccata dal portiere Labruna.
Un minuto Lanza pesca Castagna libero sul secondo palo, il controllo non ottimale favorisce il portiere: una buona occasione non sfruttata dal nostro attaccante che se non si rifarà con una realizzazione, lo farà con una grande prova di cuore nel secondo tempo dove ha saputo dare un grande apporto in fase difensiva.
Il gol lo troviamo al 31' quando con una rapida ripartenza arriviamo al traversone di Ferri per Scotti che controlla di petto e realizza in scivolata pur se stretto nella morsa di 2 marcatori.
Un buon primo tempo ci fa andare negli spogliatoi avanti di un gol, ma la reazione del Tribiano è veemente in avvio di ripresa e la paghiamo subito con il pari realizzato da Lombardo dopo 3 minuti.
La ripresa è sicuramente più spigolosa, ritmi alti e continui ribaltamenti di fronte: Morittu al rientro dopo la squalifica e dopo un primo tempo di carattere deve lasciare il campo sostituito da Mannori. La nostra migliore opportunità nella ripresa è nella punizione che Miotto calcia dalla destra al 12', perfetta per il colpo di testa di Castagna che però risulta centrale e viene bloccato dal portiere.
Per il Tribiano invece l'occasione migliore è al 17' con Cellini che salva il risultato, respingendo la conclusione ad altezza dischetto di Irali che in piena corsa non riesce ad angolare la palla favorendo l'intervento del nostro portiere.
I cambi e gli ingressi di Mautone, Sandberg, Portochese e Cordova servono a dare forze fresche ma anche a spezzare il ritmo della gara e l'intento è riuscito perchè le energie del Tribiano scendono e la gestione si fa più semplice fino a quando ad uno dal termine otteniamo il calcio di rigore decisivo trasformato da Miotto.


TRIBIANO - ASSAGO: 1-2
Marcatori: 31' Scotti(A) 48' Lombardo(T) 90' rig. Miotto(A)

TRIBIANO: Labruna, Zenesini, Barba(1'st Menfalout), Volpi, Colombo(26'st Maiorana), Garlaschi, Amenaghawon, Irali, Lombardo, Camisasca, Mbaye.
A disp.: Biffi, Marchello, Tabal, Sala
All. Condomitti

ASSAGO: Cellini, Ferri(34'st Portochese), Morittu(8'st Mannori), Miotto, Cuni, Greco, Terrini(16'st Sandberg), Esposito, Castagna(40'st Cordova), Lanza, Scotti(16'st Mautone)
A disp.: Siani, Martinelli.
All. Convertino

Arbitro: Ginelli di Crema

Note: ammoniti Sandberg, Cuno(A) Irali(T)
Tiri in porta: 6-3 Assago
Tiri totali: 8-6 Tribiano
Corner: 9-3 Tribiano

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie