03 Luglio 2022

Coppa Lombardia: la vittoria sfuma nel finale, il ritorno sarà decisivo

Semifinale di coppa Lombardia, due delle squadre juniores più forti della nostra regione si sono affrontate questa sera ad Assago per dare vita a 90 minuti intensi ma la gara di andata lascia tutto in bilico, si deciderà l'accesso alla finale nella gara di ritorno che si terrà il prossimo 29 marzo sul campo del Calvairate.
IL PRIMO TEMPO
Gioco vivace ma squadre attente a non scoprirsi troppo, la prima accelerata è al 12' con la palla in profondità di Teta per l'inserimento di De Silvestri, una palla perfetta ma il portiere legge la trama e chiude prima che il nostro attaccante possa intervenire.
Sull'altro fronte Raimondi al 21' prova dal limite, deviazione della nostra difesa che rallenta la sfera e Caserini blocca senza grossi problemi; rapido ribaltamento di fronte sotto la spinta di Battaini che dal fondo mette una palla tesa in area di rigore per Teta che riesce a colpire di testa ma manda alto.
L'azione più bella del primo tempo è al 39', da sinistra a destra con De Andreis e Battaini, palla a centro area dove è apprezzabile la mezza girata di Teta ma la conclusione è centrale e il portiere del Calvairate può bloccare.

LA RIPRESA
Nel secondo tempo le squadre mantengono la stessa fisionomia dei primi 45', le difese concedono poco e non per nulla entrambe le squadre hanno la miglior difesa del rispettivo girone di campionato: al 66' Caserini con una parata d'istinto compie un grande gesto sulla conclusione ravvicinata di Aliotta.
La svolta al 73' quando il portiere Silva del Calvairate senza alcuna pressione sbaglia clamorosamente il passaggio cedendo la palla ai nostri, Teta lascia a De Silvestri che con un rasoterra a porta sguarnita ci porta in vantaggio.
La gestione nei 20 minuti restanti di gara sembra nelle nostre possibilità, e proviamo a fare male con l'ennesima spinta dalle fasce esterne: Battaini a 5 dalla fine entra in area di rigore e conclude con un destro che fa la barba al palo, ma quando tutto sembra volgere ad un prezioso successo di misura, arriva il fallo in area che cambierà le sorti dell'incontro con Raimondi che dal dischetto porta la sua squadra sull'1-1 e da questo risultato si ripartirà tra due settimane.

ASSAGO - CALVAIRATE: 1-1
Marcatori: 73' De Andreis(A) 93' su rig. Raimondi(C)

ASSAGO: Caserini, Battaini, De Andreis(15'st Quindici), Lombardi, Ronzoni, Ferri(25'st Bussi), De Silvestri(37'st Mari), Favaro(19'st Schiavoni), Teta, Magri, Grimaldi
A disp.: Siani, Tomasi, Greco, Castagna, Carello
All. Sabatino

CALVAIRATE: Silva, Montalbano, Fontana(18'st Merino), Aliotta, Pacifico, Diabate, Roveri(14'st Roveri F.), Raimondi, Vitali(23'st Carini), Ghebremariam, Rodontini(46'st Scarpelli)
A disp.: Bilielli, Bonazzi
All.

Note: ammoniti Battaini, Quindici(A) Pacifico, Roveri F., Ghebremariam(C)

Possesso palla: 53% Assago 47% Calvairate
Tiri in porta 5-4 Assago
Tiri totali 11-9 Calvairate
Corner 4-4
Fuorigioco 3-1 Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie