25 Maggio 2024

Dolce sconfitta: Iacuaniello ci porta ai sedicesimi

Emozioni fino al recupero di una gara che di emozioni ne ha regalate parecchie soprattutto nel secondo tempo quando dopo il vantaggio del 2-1 sembrava tutto finito e invece sono arrivate 3 reti della Barona a ribaltare tutto, risultato e qualificazione, ma poi ci pensa Iacuaniello e ai sedicesimi di finale, il prossimo 11 ottobre ci saremo noi.
Il lavoro del bomber è quello di fare gol, e ieri sera in una gara in cui è rimasto in ombra per 84 minuti, ha comunque trovato lo zampino per un gol pesante sul comodo assist di Lasi.

La gara è iniziata subito in discesa con un eurogol di Schiavoni, un destro al volo su una palla che stava cadendo morbida: al 5' del primo tempo la Barona era già alle strette, perchè a questo punto le occorrevano 3 reti per passare il turno, e quando 3 minuti dopo Di Jenno chiama alla parata l'ex Catena su una punizione dalla destra sembra tutto piuttosto semplice ma non sarà cosi.
Al 20' i padroni di casa pareggiano sfruttando un corner, un primo tocco a servire sottoporta Raffaele che realizza nonostante timide proteste per fuorigioco.
Al 28' il debuttante portiere gialloblu compie la prima parata sul mancino di Bozzi (altro ex) ma nel primo tempo capiterà poco altro e va bene così, l'unica emozione (purtroppo negativa) sarà l'infortunio in uno scontro di gioco per Lanati, al suo posto entrerà Falsini che si rivelerà uomo decisivo con le sue spazzate nei momenti difficili e con la sua partecipazione nelle due reti gialloblu della ripresa.

Nel secondo tempo le squadre giocano più aperte, ne giova lo spettacolo perchè crescono le occasioni: al 5 un sinistro di Rasini con palla deviata poco sopra la traversa, all'8' Mari dal limite impegna Catena.
Ottima occasione gialloblu al 15' quando Schiavoni fa un numero in mezzo ai centrali e libera in area Iacuaniello che però ostacolato dall'ultimo difensore non trova lo spunto decisivo davanti al portiere ma due minuti dopo torniamo in vantaggio con una ripartenza fulminea che ci vede 5 contro 3, a guidarla è Falsini che si fa 40 metri palla al piede per poi toccare a Tosoni che in area infila Catena.
Mancano 28 minuti e per fallire la qualificazione la Barona deve fare 3 gol, e ahinoi ci riesce non senza qualche nostra responsabilità: il pareggio è immediato con una botta di Mezzina dal limite, e immediatamente dopo il nostro portiere salva di piedi su Picone.
Tra il 29' ed il 33' i padroni di casa la ribaltano: il 3-2 lo firma Finelli di testa, ancora sfruttando palla da corner, e il 4-2 è ancora Mezzina con un rasoterra sul primo palo.
Quando le speranze sembrano finire, un'altra palla lunga di Falsini innesca la velocità di Lasi che mette fuori causa il suo marcatore e si invola verso Catena fino al comodo assist per Iacuaniello che insacca.
Assago di nuovo avanti (per la qualificazione) ma mancano ancora 2 emozioni: la prima per la Barona con la traversa dell'ex Putignano direttamente da calcio di punizione al secondo di recupero, e poi negli ultimi istanti con un miracolo di Catena a chiudere su Lasi lanciato a rete.

BARONA SPORTING - ASSAGO:4-3
Marcatori: 5' Schiavoni(A) 20'Raffaele(B) 17'st Tosoni(A) 19'st e 33'st Mezzina(B) 29'st Finelli(B) 39'st Iacuaniello(A)

BARONA: Catena, Zucali, Chawla, Raffaele(1'st Finelli), Fedi, Rasini, Paoletti(30'st Spagliardi), Mezzina, Sanzo(11'st Picone), Quaranta(18'st Putignano), Bozzi.
A disp.: Perrone, Finelli, Ardizzoni, Spagliardi, Bulgari, Lovato, Barbonetti, Picone, Putignano.
All. Calcinoni

ASSAGO: ....... Bandini, Di Jenno, Monteverde(32'st Mangiarotti), Lanati(37' Falsini), Petricciuolo, Battaglia, Mari(8'st Mancin), Tosoni(18'st Lasi), Schiavoni(38'st Davide), Iacuaniello.
A disp.: Barusso, Adelfio, Mangiarotti, Mancin, Falsini, Lasi, Davide, Annoni, De Pasquale.
All. Sabatino

Arbitro: Rigotti di Lomellina

Note: espulso mister Calcinoni(B) al 60' per proteste
Ammoniti: Rasini, Mezzina(B) Petricciuolo, Battaglia(A)
Tiri in porta: 7-6 Barona
Tiri totali: 12-7 Barona
Corner: 8-5 Barona




Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie