28 Novembre 2022

La juniores sbatte contro il muro Barona: k.o. alla prima giornata

Dopo i 9 gol subiti (5 dall'Assago e 4 dal Rozzano), la Barona Sporting corregge il tiro e opta per una difesa a oltranza rispolverando quelle strettissime marcature a uomo che raramente si vedono: il risultato dà loro ragione e non basta aver mantenuto il pallino del gioco per tutta la gara, così come non sono bastati i 16 calci d'angolo (a zero!!) per la nostra squadra.
Mister Sabatino opta per alcuni cambiamenti rispetto all'ultima gara di coppa Lombardia: dal primo minuto spazio a Caprioli, Quindici, Mione, Favaro e Garufi.
Nel primo tempo la prima conclusione nello specchio è quella di Alario al 15' quando dopo aver resistito alla carica di due difensori viene fermato dalla respinta del portiere Marchesotti, mentre pochi minuti più tardi Quindici dal limite centra l'incrocio dei pali con il destro.
Partita in pieno controllo ma capitoliamo al 24' quando nella fase difensiva sulla destra arriva un tocco, probabilmente proprio dei nostri, che finisce tra i piedi di Sirena liberissimo a centro area per il gol facile.
Tanto agonismo in campo e tanti falli che spezzano il gioco, serve un'azione in velocità per scardinare la difesa della Barona e ci riusciamo al 36' quando Alario va via sulla sinistra, crossa per la testa di Garufi che insacca sul secondo palo.

Nella ripresa partiamo forte con Mione che con un bel sinistro al volo impegna Marchesotti, poco dopo però perdiamo prima capitan Lanati e poi Lavezzi per infortunio e nel tempo che occorre per ritrovare gli equilibri la Barona trova l'imbucata giusta per tornare in vantaggio ancora con Sirena.
Mancano poco più di 20 minuti alla fine della gara e diventa assedio con il portiere dei padroni di casa che diventa protagonista fermando tutto a partire dalla conclusione dalla distanza di De Andreis, che ci riprova anche al 75' direttamente su punizione, e qui il portiere salva in corner.

Al 79' l'occasione più clamorosa è quella che ha Deiana solo davanti al portiere, ma anche stavolta ci mette una pezza.
Occasioni ancora per Mione e Milone ma il risultato non varierà.

BARONA SPORTING - ASSAGO: 2-1
Marcatori: 24' e 67' Sirena(B) 36' Garufi(A)

BARONA SPORTING: Marchesotti, Pomer, Zucchero, Spampinato, El Ghazaly, Sandri, Zucali, Marotta, Sirena, Jankulowski, Samos
A disp.: Lia, Casamassima

ASSAGO: Pierro, Lombardi, Quindici, Caprioli, Lanati, Belli, Mione, Favaro, Alario, Garufi, Lavezzi
A disp.: Caserini, Tomasi, Castagna, Bussi
All. Sabatino

Note: ammoniti Pomer, Zucali(B) Favaro, Garufi, Milone(A)
Possesso palla: 62% Assago 38% Barona
Tiri in porta 7-4 Assago
Tiri totali: 12-6 Assago
Corner 16-0 Assago
Fuorigioco 2-0 Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie