22 Giugno 2024

Promozione: a Vittuone sconfitta per 3-1

Come settimana scorsa due gol nei primi minuti hanno agevolato a nostro favore il corso della partita contro Pontevecchio, oggi due reti del Vittuone dopo i primi 9 minuti hanno reso tutto complicato e solo una prova di coraggio e orgoglio nel secondo tempo hanno saputo tenerci in gioco arrivando anche ad accorciare con un gran gol di Ciceri pur con un uomo in meno, poi nel finale la rete del 3-1 per il Vittuone che fissa il risultato e chiude la nostra striscia positiva che durava da 10 giornate.
Pronti via, dopo 3 minuti una punizione per il Vittuone calciata dalla sinistra trova un primo colpo di testa ravvicinato dei padroni di casa sul quale Catena riesce a respingere corto ma Cavaliere raccoglie e spedisce in rete per il vantaggio, poi al 9' su di un cross arrivato dalla destra una mezza rovesciata di Sanzo porta avanti i biancoverdi di due reti.
Tutto in salita e certamente contro la seconda forza del campionato non è facile: gli avversari ci mettono costantemente in difficoltà con le palle inattive con le quali costruiscono altre occasioni ma senza mai indirizzare verso la porta difesa da Catena; la nostra unica opportunità dei primi 45' minuti è un colpo di testa innocuo di Bandini.
Un'altra svolta nella partita arriva proprio sul finire di primo tempo quando su un bel lancio per Iacuaniello, Borsani incespica ma l'arbitro molto distante sceglie la via più facile del fallo di Iacuaniello che non ci sta e rimedia il primo giallo per proteste a cui ne segue uno immediatamente dopo per la palla allontanata: l'eccesso di zelo del direttore di gara ci porta a giocare il secondo tempo in 10.

Mister Sabatino prova subito la carta Ciceri per cercare un gol nei primissimi minuti e poterla cosi riaprire: è chiaro che per il Vittuone ci sono maggiori spazi e sbandiamo in un paio di occasioni in cui siamo graziati da erroracci sottoporta di Prada e Bottara.
Teniamo botta e restiamo in partita, poi al minuto 66 una palla persa malamente dal Vittuone viene raccolta a centrocampo da Ciceri che fa pochi metri e vede il portiere Greguol lontanissimo dai pali: una conclusione dai 45 metri che finisce in rete e ci rimette in corsa.
Un'altra palla inattiva mette in evidenza il nostro portiere: è decisiva la parata di Catena sulla conclusione di Fedeli al 69', così come importante la respinta sul tiro angolato dello stesso Fedeli al 75' ma è strepitoso l'intervento di Dragone sulla conclusione successiva, con un colpo di testa salva sulla linea a gol ormai certo.

A 5 dalla fine si spengono le ultime speranze col il gol del 3-1 firmato Ramos e succederà poco altro nei restanti minuti.

ACC.VITTUONE - ASSAGO: 3-1
Marcatori: 3' Cavaliere(V) 9' Sanzo(V) 66' Ciceri(A) 85' Ramos(V)

ACC.VITTUONE: Greguol, Borsani, Naldi(22'st Ghidoli), Prada(16'st Barbieri), Brignola, Lombardo, Ramos, Bottara, Cavaliere(33'st Iacono), Fedeli(43'st Miraglia), Sanzo(15'st Di Bella)
A disp.: De Pace, Malvestiti, Razzini, Colombo.
All. Tomanin

ASSAGO: Catena, Dragone(38'st Lombardi), Di Jenno, Monteverde(36'st Teta), Mangiarotti, Lanati, Bandini(1'st Ciceri), Putignano, De Andreis, Schiavoni, Iacuaniello
A disp.: Perrone, Mancin, De Silvestri, Falsini, Lavezzi, Mari
All. Sabatino

Arbitro: Cisternini di Seregno

Note: espulso Iacuaniello al 45' per doppia ammonizione
Ammoniti Prada, Ramos, Borsani(V) e il mister Vittuone
Tiri in porta 8-3 Vittuone
Tiri totali 16-3 Vittuone
Corner 8-2 Vittuone


Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie