08 Febbraio 2023

Promozione k.o.: il Casteggio passa 2-1

Il riscaldamento prepartita segna un nuovo deficit per la nostra squadra: capitan Putignano non ce la fa e si accomoda in panchina da infortunato, le premesse non sono delle migliori se conteggiamo le assenze di Falsini e le precarie condizioni di Bandini e Mangiarotti.
Ma poi si va in campo, e le prime battute lasciano sperare bene perchè dopo un solo minuto di gioco, un'azione nata sulla sinistra con Monteverde e proseguita con Annoni, viene conclusa con la classica azione caparbia di Tosoni che sfonda in area e conclude ma Iacchini, il portiere ospite, salva in uscita chiudendo lo specchio.
Dall'altra parte sappiamo che dovremo fare i conti con Migliavacca e all'11' ha già l'opportunità per colpire trovandosi a tu per tu con Catena ma Batman compie un grandissimo intervento con i piedi e allontana il pericolo.
Botta e risposta: al 12' Maruffi prova il sinistro trovando una deviazione difensiva e un attento Catena a bloccare, un minuto più tardi Schiavoni tenta l'esterno destro dal limite ma Iacchini blocca.

L'equilibrio si spezza al 15' quando un errato disimpegno a centrocampo permette al Casteggio di mandare Migliavacca nuovamente verso l'area di rigore e questa volta aspetta l'uscita di Catena per superarlo e insaccare a porta vuota.
La nostra reazione tarda ad arrivare ed anzi è ancora un super Catena a salvarci quando da un corner Dragoni colpisce di tacco al volo, intervento prodigioso per alzare la palla contro la traversa.
Torniamo a farci vivi in avanti al 33' con un diagonale di Ciceri dal limite dell'area che si spegne di poco a lato e poi sul finire di primo tempo Iacuaniello impegna il portiere ospite con una respinta sulla punizione calciata dal limite sinistro dell'area.

Nella ripresa dopo i primi minuti stagnanti il Casteggio raddoppia con un pò di fortuna perchè il sinistro dai 20 metri di Migliavacca trova una deviazione della nostra difesa che mette fuori causa Catena.
Ancora provvidenziale Catena al 63' con una respinta di pugni sulla botta dalla distanza di Dragoni e qui troviamo la forza di reagire andando prima al tiro con Tosoni da cui scaturisce l'angolo calciato da Annoni per Schiavoni che rimette la palla in area di rigore per la zuccata di Iacuaniello che ci rimette in partita.
L'inerzia della partita però non trova nuove fiammate, il Casteggio gestisce bene il vantaggio senza permetterci di renderci pericolosi e con questa ottiene la sesta vittoria consecutiva.

ASSAGO - CASTEGGIO: 1-2
Marcatori: 15' e 54' Migliavacca(C) 68' Iacuaniello(A)

ASSAGO: Catena, Dragoni, De Andreis, Monteverde, Lanati, Di Maio, Ciceri(36'st Teta), Annoni(28' Mangiarotti), Tosoni, Schiavoni, Iacuaniello
A disp.: Pierro, Lombardi, Sana, Deiana, Bandini
All. Sabatino

CASTEGGIO: Iacchini, Crivelli(39'st Orlandini), Di Placido, Migliavacca, Rebecchi, Carotenuto(25'st Arbasini), Guidi, Cavallieri, Maruffi, Manuelli, Dragoni
A disp.: Grosso, Casazza, Cantiello P., Rebollini, Sanguanini, Fossati, Cantiello R.
All. Pagano.

Arbitro: Vismara di Lecco

Note: ammoniti Annoni, Di Maio, Iacuaniello, Teta, De Andreis(A) Migliavacca, Dragoni(C)

Tiri in porta 7-5 Casteggio
Tiri totali 9-7 Casteggio
Corner 9-5 Assago
Fuorigioco 3-3




Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie