25 Maggio 2024

Promozione: recupero Amaro

Quando si devono raccontare partite all'interno di una piattaforma di parte come può essere il proprio sito, pur cercando di mostrarsi obiettivi, il rischio di sembrare faziosi esiste e per ovviarlo ci si affida anche ai numeri, per questo ad esempio ci è capitato di parlare di ottime prove anche dopo una sconfitta quando la gara terminò con 19 conclusioni a 2 per la nostra squadra, ma i numeri parlano impietosi anche in occasione del recupero di ieri e ci dicono che non ci sono attenuanti, il Basso Pavese ha meritato la vittoria. Ha giocato meglio, ha corso meglio, insomma ne aveva di più: giocare a fine stagione gare infrasettimanali mostra più facilmente chi ha ancora gas da spendere e se proprio vogliamo trovare un appiglio possiamo eccepire che il Basso Pavese domenica scorsa avendo un turno agevole (contro Landriano), ha potuto far riposare 4 uomini oltre che giocare una gara senza troppi patemi, al contrario per noi la sola forza fresca era quella di De Pasquale in sostituzione di Gencarelli.

Nei primi 20 minuti il Basso Pavese ci ha messo sotto arrivando anche con facilità alla conclusione e impegnando in due occasioni Gambazza che respingeva di pugni sul primo palo i tiri di Amaro e Poletto, poi al 26' ci troviamo in vantaggio alla prima conclusione in porta, quella di Schiavoni dai 25 metri che per quanto destinata all'angolino basso non sarebbe mai finita in rete senza la più classica delle papere, Di Chiazza si abbassa per raccogliere il pallone che però sfugge alla presa.
Il gol galvanizza e quanto meno riusciamo a tenere a freno le avanzate del Basso Pavese che non imprime più accelerazioni, è quindi un grande peccato non aver chiuso il primo tempo avanti di un gol perchè con una botta improvvisa dai 20 metri di Amaro i padroni di casa pareggiano e trovano nuova linfa per la ripresa.
Ripresa che ci vede anche più in difficoltà dei primi 45 minuti: il Basso Pavese si rende pericoloso con il mancino di Ndiour Pape al 12' fermato da Gambazza e con una triangolazione in area al 28' conclusa da Amaro sull'esterno della rete.
Capitoliamo al 32': una palla in area, una lettura non impeccabile di Brignola e il calice Amaro con un sinistro al volo si infila sotto la traversa.

U.C. BASSO PAVESE - ASSAGO: 2-1
Marcatori: 26' Schiavoni(A) 44' e 77' Amaro(B)

U.C. BASSO PAVESE: Di Chiazza, Mori, Ndiour Pape, Cecere, Silanos, Carnevale, Pasetti(37'st Ciuffini), Ardini, Amaro(43'st Basso), Poletto(29'st Bianchi), Dell’Era(16'st Bertini)
A disp.: Vincenzi, Formato, Romano, Bianchi, Grossi, Salomoni, Bosio, Ciuffini, Bertini.
All. Maraschio

ASSAGO: Gambazza, Lanati(36'st D'Angelo), Di Jenno, Lombardo, Brignola, Petricciuolo, De Pasquale(27'st Mari), Battaglia(36'st Bandini), Lasi, Schiavoni(16'st Mangiarotti), Iacuaniello.
A disp.: Bonicelli, D’Angelo, Bandini, Del Fante, Mancin, Mari, Mangiarotti, Scotti.
All. Abbate

Arbitro Fontana di Monza

Note: ammoniti De Pasquale, Battaglia(A) Mori, Carnevale, Grossi, Ciuffini(B)
Tiri in porta 5-1 Basso Pavese
Tiri totali 12-2 Basso Pavese
Corner 4-2 Basso Pavese






Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie