UA-107692586-1
20 Ottobre 2020

Rimpianti Juniores: raggiunta in pieno recupero dall'Accademia Pavese

Più di un motivo per tornare ad Assago tra i rimpianti, il primo dei quali farsi riprendere dagli avversari quando ormai la partita aveva preso la piega giusta con la punizione evitabilissima che ha poi portato al gol in pieno recupero del pareggio pavese.

Questa è la prima di 3 partite in una settimana per la nostra Juniores e inevitabilmente mister Sabatino opta per una rotazione che rivede Lombardi titolare della fascia destra, Caprioli a sinistra spostando Quindici più avanti, Favaro torna in mediana e Cortinovis a sostituire Scorti.
La gara del primo tempo scivola poco fluida, tanti le interruzioni per falli da gioco e proprio da palla ferma nascono le poche occasioni di cronaca: al 5' Di Terlizzi respinga la punzione di Airoldi con la palla poi allontanata dalla nostra retroguardia, mentre al 7' Cortinovis sul corner colpisce di testa, una palla alta salvata dalla difesa pavese prima che entrasse in porta.
Al 12' apprensione per l'infortunio di Di Terlizzi che su una parata impatta con la testa sul palo, per lui dopo lo spavento una corsa al San Matteo in codice verde ma a condizioni più serene: al suo posto debutterà il portierino classe 2004 Pierro.
Al 31' passa in vantaggio l'Accademia Pavese con Cornaghi che servito sulla corsa realizza in scivolata.
La reazione gialloblu c'è e il finale dei primi 45' minuti è anch'esso da grandi rimpianti perchè prima Quindici solo davanti al portiere, e poi Alario servito al centro dell'area piccola, non inquadreranno la porta nelle nostre migliori occasioni per andare in rete.

Nella ripresa partiamo col piglio giusto e andiamo vicino al pari con Alario che ostacolato (ai limiti del fallo da rigore) colpisce ugualmente mandando sulla traversa, mentre gli ospiti rispondono con un colpo di testa di Pasi bloccato a terra da Pierro.

Il pareggio arriva al 63' e nasce dall'azione di Garufi (subentrato a Quindici) che sfonda sulla sinistra e appoggia per Alario in area di rigore, il rimpallo che ne segue manda la palla a Grimaldi che al volo insacca sotto la traversa.
Il controllo della gara è in mano ai nostri ragazzi ma la squadra pavese difende bene e ci sono poche occasioni nonostante l'ingresso in campo di Scorti che però a uno dal termine si procura un calcio di rigore che Papa trasforma per un gol del vantaggio che ci proietta verso una comunque meritata vittoria, vittoria che come anticipato sfuma nel recupero con la punizione calciata da Ragucci e ribattuta in rete da Mariani dopo la deviazione della barriera.

ACCADEMIA PAVESE - ASSAGO: 2-2
Marcatori: 31' Cornaghi(AP) 63' Grimaldi(A) 90' Papa(A) 93' Mariani(AP)

ACCADEMIA PAVESE: Galatioto, Riso(26'st Dessi), Balesini(15'st Pisello), Magnini(37'st Astolfi), Crenna, Airoldi, Ragucci, Pasi(28'st Malusardi), Cornaghi(34' Ranniello), Anselmini, Mariani
A disp.: Mercandelli, Grassi, Farao
All. Fattore

ASSAGO: Di Terlizzi(12' Pierro), Lombardi, Caprioli, Grimaldi, Raimoldi(14'st Castellini), Lanati, Quindici(8'st Garufi), Favaro, Alario(40'st Papa), Cortinovis(25'st Scorti), Milone
A disp.: Abate, Lusci, Lotito, Sferlazza
All. Sabatino

Arbitro: Dondè di Pavia

Note: Espulso Airoldi al 90' per doppia ammonizione
Ammoniti Astolfi, Crenna, Magnini(AP), Lombardi, Quindici, Scorti(A)

STATISTICHE
Possesso palla: 535 Assago 47% Accademia Pavese
Tiri in porta: 5-4 Assago
Tiri totali: 9-5 Assago
Falli fatti: 23-20 Accademia Pavese
Corner: 5-3 Accademia Pavese


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it