13 Giugno 2024

Troppi errori: il Vistarino ci punisce

C'era da superare mentalmente la sconfitta pesante di settimana scorsa, ma la ferita non si è ancora assorbita e anche con le attenuanti di assenze importanti come quelle di Annoni, Iacuaniello e Monteverde, non siamo stati in grado di riprenderci, troppo contratti e frettolosi in alcune scelte non ci hanno permesso di concretizzare le tante occasioni offensive create.

4-4-2 in avvio di gara con Lasi e Tosoni coppia d'attacco, Schiavoni e Battaglia sulla mediana supportati ai lati da Bandini e Di Jenno, dietro Mangiarotti sull'out destro con De Pasquale a sinistra, centrali Falsini e Petricciuolo a copertura di Bonicelli.

Qualche conclusione imprecisa nei primi 20 minuti di gara, è per Di Jenno al 23' la prima vera opportunità sull'imbucata di Lasi ma il suo mancino viene deviato in angolo. Siamo pericolosi al 29' sulla conclusione di Bandini dal limite sporcata da un difensore ad impegnare il portiere Flommi con quel tocco decisivo a mandare la palla prima sul palo e poi in corner.
Ci prova anche Lasi in acrobazia al 35', bella la rovesciata ma la palla termina alta sopra la traversa; dall'altra parte il primo intervento di Bonicelli è al 37' sul rasoterra diagonale di Frasca e sugli sviluppi del corner che ne è seguito è provvidenziale la respinta di Falsini.

Partiamo bene nella ripresa, Bandini effettua un bel cross da destra con Tosoni a fare sponda per Lasi che però, ostacolato dal marcatore non riesce a calciare nel migliore dei modi e manda alto.
Il Vistarino sembra sulle corde, e al 65' ci prova direttamente Bandini con un destro dal limite: Flommi impreciso compie una mezza papera ma riesce a recuperare e salvare il risultato. Ancora Assago al 72' con il cross di Di Jenno dalla sinistra e il tocco a centro area di Tosoni che si spegne sul fondo.
Tanti errori si pagano ed è questo che succede al 76' quando Cellari realizza direttamente su calcio di punizione dal limite dell'area di rigore.
Non si può dire che non ci abbiamo provato a recuperare almeno il pari ma siamo ancora imprecisi a 5 dalla fine quando un Di Jenno liberissimo in area di rigore spara alto col piattone.Ultima opportunità per Falsini in pieno recupero sul cross di Tosoni, il tiro è destinato al sette ma laddove non arriva il portiere, arriva il difensore Galmozzi a salvare poco davanti la riga di porta, un salvataggio che consegna i 3 punti alla sua squadra

ASSAGO - VISTARINO: 0-1
Marcatori: 76' Cellari(V)

ASSAGO: Bonicelli, Mangiarotti, De Pasquale, Battaglia, Falsini, Petricciuolo, Bandini(21'st Davide), Di Jenno, Lasi, Schiavoni, Tosoni
A disp.: Barusso, Adelfio, Monteverde, Lanati, Mari, Castagna, Mancin, Del Fante
All. Sabatino

VISTARINO: Flommi, Maestri, Manzoni, Tedeschi(21'st Baldini), Boneschi(42'st Galmozzi), Vigoni, Donelli, Bruni(36'st Rolfini), Frasca, Alibrandi(36'st Gennari), Cellari
A disp.: Cella, Ferrari P., Ferrari G.
All. Sconfietti

Arbitro: D'Ambrosio di Como

Note: ammoniti Battaglia, Schiavoni(A)
Tiri in porta 5-5
Tiri totali 18-7 Assago
Corner 12-5 Assago



Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie