26 Maggio 2024

U14: rimonta di rigore con la Rosatese

Mercoledì 1 novembre si è recuperata la prima di campionato: la Rosatese, 4a con 6 punti su 3 partite, ha ospitato nel Centro sportivo comunale Lino de Amici il GS Assago, 2° con 9 punti in 4 partite.
A disposizione del mister Putzu la rosa al completo: l'Assago si è schierato con Arcoleo Villella, Ceresa, Catalano, Griccioni, Montana, Lisi, Sorrentino, Mavellia, Pollio e Belgacem. Nel secondo tempo sono entrati anche Castiglia, Rentocchini, Mastrogiorgio, Redondi e Ferro.

Dopo un inizio in equilibrio, al 9' arriva un rigore per l'Assago: fallo su Sorrentino che trasforma la massima punizione con un secco tiro alla sinistra del portiere avversario.
Appena 10 minuti dopo arriva il pareggio della Rosatese, sempre su rigore, per un fallo di mano in area. Arcoleo intuisce il tiro ma riesce appena a sfiorare il forte tiro angolato: 1-1

Al 23' Mavellia entra di forza in area: il suo tiro viene deviato a filo palo da un difensore; due minuti dopo un tiro di Pollio è fermato in due tempi dal portiere.
Sul rovesciamento di fronte prima Griccioni con un poderoso recupero ferma in angolo e poi è Arcoleo ad anticipare un avversario sottoporta mandando ancora in angolo.
Ma al 25' un tiro incrociato di un attaccante della Rosatese si infila nel set alla destra di Arcoleo, appena sfiorato con la punta delle dita dal portiere: 2-1
Al 27' è Belgacem a provarci con un tiro da fuori area, ma il portiere avversario alza sopra la traversa. Il primo tempo termina 2 a 1 per la Rosatese, ma l'Assago c'è.

Anche nel secondo tempo la partita è molto intensa ma le difese prevalgono sugli attacchi. Rentocchini al 4' arriva sul fondo e tira in porta ma il portiere chiude in angolo. Al 9' Lisi lanciato da Rentocchini si allunga la palla che diventa facile preda del portiere avversario.
Al 10' rigore per fallo su Mavellia :Montana si incarica del tiro e trasforma: 2 a 2. Il difensore avversario, che ha provocato il fallo, già ammonito, viene espulso e la Rosatese rimane in 10. Nel prosieguo della partita altri due giocatori della Rosatese e uno dell'Assago saranno espulsi: le due squadre termineranno la partita rispettivamente in 8 e 10 giocatori.

Al 19' Arcoleo esce sino alle 3/4 e ferma un giocatore avversario ormai lanciato a rete.Poco dopo altra occasione per la Rosatese: un forte tiro da fuori aria viene appena toccato dal portiere assaghese e si stampa sulla traversa.
Al 21' Lisi recupera un pallone a centro campo, semina gli avversari sulla fascia sinistra e crossa, ma nessun compagno riesce a deviare in porta. Si susseguono le occasioni da goal: al 24' Mavellia tira alto sulla traversa, al 31' Lisi viene fermato in angolo e due minuti dopo è ancora Lisi ad involarsi verso la porta avversaria ma è ancora il portiere avversario sulla 3/4 a fermarlo.
Nei quattro minuti di recupero ancora pressione dell'Assago che vede la iluna buona occasione per Mavellia, ma il risultato non cambia: la sfida Rosatese - Assago termina 2 a 2.
Una partita molto combattuta da entrambe le squadre, forse un po' falsata dalle tante espulsioni, ma che ha mostrato ancora una volta l'impegno e la tenacia dei nostri ragazzi.
Dopo 6 giornate la Frog si conferma al primo posto con 18 punti su 6 partite, lAssago mantiene il secondo posto con 10 punti su 5 partite, con due punti di vantaggio su Trial Rozzano, anch'essa su 5 partite, e 3 sulla Rosatese, ma che ha una partita in meno.
Il prossimo appuntamento sarà sabato 4 novembre a casa del Real Basiglio, attualmente 8° con 3 punti.


Fonte: Antonio cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie