13 Giugno 2024

5 squilli gialloblu alla Frog

Si chiude con i sorrisi una settimana difficile, superiamo la Frog Milano con un risultato rotondo (nonostante un brivido iniziale) e puntiamo Sancolombano per guardare al 2024 con buoni propositi.
Tornano Bandini, Mangiarotti e Petricciuolo, viene riproposto Gencarelli come under in campo e viene data un'opportunità a Barusso tra i pali: sono queste le novità rispetto alla gara persa a Cava Manara.
Chiuderemo il confronto con un report di 11 conclusioni in porta contro le 4 della Frog Milano, eppure dopo i primi timidi tentativi centrali di Iacuaniello e Schiavoni, l'occasione migliore ce l'hanno al 18' gli ospiti che con il nostro ex Ciceri non scartano il regalo natalizio confezionato da una incomprensione tra Barusso e Brignola, e sarà lo stesso Brignola a prendersi gli applausi del pubblico quando recupera e in scivolata salva un gol ormai fatto.
Iacuaniello ci prova ancora al 22' con un rasoterra sul primo palo con cui ci procuriamo un corner a cui fa seguito l'incornata di Brignola alta sopra la traversa, ma il gol è nell'aria e arriva con Petricciuolo che poco oltre la metà campo prepara l'unico tipo di missile terra-aria che non fa male, ma che si limita a gonfiare la rete: 40 metri il viaggio della palla prima di depositarsi nell'angolino basso alla destra del portiere.
Al 42' il riscatto di Barusso sul tiro improvvisato di Chiappori dal limite, ed al 45' beffiamo gli ospiti con una conclusione sporca di Schiavoni, una traiettoria non cercata ma efficace per il 2-0.

LA RIPRESA
Tra le banalità che si possano dire sul calcio, le più quotate sono quanto sia importante fare un gol prima dell'intervallo (FATTO) e quanto altrettanto importante sia farne uno ad inizio ripresa: a questo ci pensa Brignola con un preciso colpo di testa sul corner calciato da Di Jenno.
In tribuna si sente dire un'altra banalità quale "ci vorrebbe ora un gol del bomber" e Iacuaniello che ha l'orecchio fino, riceve da Lasi e col destro trafigge il portiere ospite tra le proteste dei giocatori Frog che chiedevano un fuorigioco nelle fasi precedenti dell'azione e ad onor del vero l'assistente manteneva la bandierina alzata ma dopo consulto, il direttore ha convalidato la rete.
Poco dopo Lasi cerca il secondo assist ma questa volta la conclusione di Schiavoni è bloccata da De Marchi, ma Lasi insiste ed al 74' serve la palla giusta ad Annoni che era entrato pochi minuti prima e realizza la quinta rete: per il girone di ritorno il migliore acquisto sarà il recupero a pieno regime di Alessandro Annoni.
Tanta corsa, due assist: a Lasi è mancato solo il gol, e poteva arrivare al 77' sulla palla di un onnipresente Petricciuolo, ma il rasoterra è sul portiere.
Nel finale una citazione di merito al nostro portierino Barusso che si distende e ferma un bel destro dal limite di Ciceri.

ASSAGO - FROG MILANO: 5-0
Marcatori: 28' Petricciuolo(A) 45' Schiavoni(A) 48' Brignola(A) 61' Iacuaniello(A) 74' Annoni(A)

ASSAGO: Barusso, Bandini, Di Jenno, Mangiarotti(9'st Lombardo), Brignola, Petricciuolo, Gencarelli(19'st Scotti), Battaglia(23'st Annoni), Lasi(37'st De Pasquale), Schiavoni, Iacuaniello
A disp.: Bonicelli, Del Fante, Lanati, Mancin
All. Abbate

FROG MILANO: De Marchi, Ferrara(20'st Giganti), Foletto(12'st Galletti), Chiappori(35'st Vacchini), Mione S., Belli, Caprino(1'st Chiaia), Branduardi, Ciceri, Morello, Mione L.(12'st Grassia)
A disp.: Catalano, Carella, La Torre
All. Candito

Arbitro: Crespi di Busto Arsizio

Note: Barusso(A) Branduardi(F)
Tiri in porta: 11-4 Assago
Tiri totali: 15-8 Assago
Corner: 7-2 Assago




Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie