UA-107692586-1
15 Ottobre 2019
[]

Fiammenghi infiamma il Comunale: piegato il Robbio

L'Assago si conferma infallibile alla prima di campionato, con quella di oggi sono infatti 5 i successi consecutivi all'esordio nelle gare da 3 punti (1 vittoria nel 2015/16 in Prima Categoria, e 4 vittorie in Promozione).
Oggi la risolve Edo Fiammenghi preciso nell'inserimento sul secondo palo per raccogliere il corner calciato dalla sinistra da Putignano.
Mister Gallanti deve fare a meno di Convertino squalificato ma conferma la formazione con 3 mezzale (Schiavoni, Bortolotti e Franchi i prescelti), Putignano e Borgese a centrocampo con quest'ultimo che al 42' cede al dolore alla schiena e viene sostituito da Trimboli, la difesa è quella ben collaudata con Catena tra i pali, Mancosu e Bandini esterni, Mangiarotti e Fiammenghi centrali, in avanti bomber Trovato.

IL PRIMO TEMPO:
La gara potrebbe prendere subito il binario giusto con un cross di Franchi che prende una traiettoria insidiosa, Spatafora deve inarcarsi per respingere; pericoloso anche il Robbio su un'azione viziata dal fuorigioco non sanzionato di Stara, la palla per Sahi è invitante ma la conclusione è da dimenticare.
Opportunità anche per l'attaccante ospite Crotti che ha un buon controllo in area ma il destro al volo termina lontano.
Fronte Assago è di nuovo Franchi a cercare la via del gol ed al 29' ci prova in acrobazia con una rovesciata e Spatafora deve compiere una importante parata per salvare la sua squadra; le squadre non si risparmiano ed anche nel finale della prima frazione si contano due importanti occasioni, la prima per i granata pavesi con un sinistro rasoterra velenoso di Stara che passa in mezzo a tutti ma per nostra fortuna si spegne di poco a lato.
Clamorosa invece la palla che riceve Trimboli a centro area per un piatto di prima intenzione che termina sul fondo con portiere a quel punto impotente.

LA RIPRESA
Putignano leader a centrocampo prova a cercare anche la gloria in avanti, la sua conclusione dal limite ad inizio ripresa esce di un niente.
Ritmi alti anche nella ripresa e sono sempre i gialloblu quelli più pericolosi: al 58' buono il destro al volo di Bortolotti ma la palla finisce un paio di metri oltre il palo sinistro, ancora Franchi ci prova poco dopo sul cross di Bandini, il nostro esterno colpisce al volo sul secondo palo con l'estremo difensore ospite che si salva trovandosi nella traiettoria del pallone e manda in angolo, proprio da questo corner arriva il gol che sancirà la nostra vittoria: Fiammenghi sul secondo palo di destro infila Spatafora.
Franchi prosegue il suo confronto diretto con Spatafora, al 76' il portiere granata blocca il suo piattone.
Si arriva all'85' per sporcare i guanti di Fabio Catena, ma il tiro di Marrapodi non impensierisce minimamente il nostro portierone che comodamente si distente a terra e blocca.
Una vittoria meritata per la nostra squadra che ora ci da appuntamento alla prossima giornata, domenica prossima a Villanterio per sfidare il Basso Pavese.

ASSAGO - ROBBIO: 1-0
Marcatori: 17'st Fiammenghi(A)

ASSAGO: Catena, Bandini, Mancosu, Mangiarotti, Fiammenghi, Borgese(42' Trimboli), Franchi, Putignano, Trovato, Bortolotti(22'st Sbertoli), Schiavoni(9'st Galletti)
A disp.: Guasco, Sciavilla, Binda, Stocco, Tosoni, Lusci
All. Gallanti

ROBBIO: Spatafora, Battaglia(10'st Signorelli), Pisati, Gennaro(47'st Fusaro), Pregnolato, Contiero, Sahi(6'st Gogna), Pedrocchi, Crotti(32'st Abrahzda), Stara(12'st Furini), Marrapodi
A disp.: Orvieto, Guarda, Amicha, Cavalleri
All. Pochetti

Arbitro: Cisternini di Seregno

Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 50 circa
Ammoniti Fiammenghi, Bortolotti, Sbertoli(A) Pregnolato(R)


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it