UA-107692586-1
25 Ottobre 2020

Grande reazione con doppio Ibra, ma la Bressana resiste e vince

Arriva il primo stop in trasferta dopo quattro vittorie consecutive, per la prima volta in questa stagione due sconfitte consecutive per la nostra squadra che però ha dimostrato di essere tutt'altro che in un periodo di difficoltà andando vicina ad una clamorosa rimonta dopo il parziale fin troppo pesante del 3-0 per i padroni di casa.
Mister Gallanti ha optato anche per forze maggiori come l'indisponibilità di Marotto, a due cambi in difesa rispetto al turno precedente inserendo Trimboli sulla sinistra, e riportando Savoia al centro della difesa per il k.o. di Corbella; in avanti torna Ibra e sarà autore di una grande prestazione al di là della doppietta personale.

La prima conclusione della partita è di Farina che anche se decentrato fa partire un gran destro e serve una gran risposta di Guasco per sventare il pericolo, ma pochi minuti dopo, al 14' Trovato fa una gran cosa a soffiare palla a Galu sul limite dell'area di rigore, supera anche il portiere del Bressana ma poi a porta completamente sguarnita deve fare i conti con un terreno di gioco indegno e manda a lato.
Al 24' arriva il vantaggio degli arancioni con un cross dalla destra che viene bucato dalla nostra difesa, la palla viene raccolta da Coccu che dopo il primo controllo infila sul primo palo.
Rispondiamo timidamente con un destro dal limite di Trovato ma la partita fin qui equilibrata si mette in discesa per il Bressana quando al 34' può approfittare di un calcio di rigore che Cellari non sbaglia portando la sua squadra sul 2-0.
Sul finire di primo tempo Convertino cerca il gran gol con un colpo al volo che termina però alto sulla traversa e dobbiamo quindi provare la rimonta nella seconda frazione di gioco ma le cose non vanno come sperato e anzi il Bressana ci colpisce su palla inattiva, un corner che trova il colpo di testa vincente di Farina sul primo palo.

Al 50' un 3-0 decisamente pesante e poco realistico, serve un grande spirito per riprenderla e ci proviamo con convinzione, convinzione che cresce minuto dopo minuto e ancora di più dopo che Convertino se ne va sull'out sinistro ed entrato in area appoggia al centro per Sow che di piatto destro accorcia le distanze.
La stessa coppia è protagonista al 61' del gol che la riapre, stavolta Convertino è a destra e il suo cross è perfetto per lo stacco di testa di Ibra, un gran gol per la prima doppietta stagionale del nostro attaccante.

A questo punto la scelta del Bressana è di chiudersi e cercare le ripartenze, l'Assago deve provarci anche con tiri dalla distanza ma Convertino prima e Fiorani poi mandano alto; l'occasione migliore è quella creata da Lorenzo Mancosu all'83 con un altro cross a pescare Ibra a centro area, è una grande opportunità ma il baricentro di Sow è troppo indietro e la palla si alza.
Ultima occasione quella di Trimboli dalla distanza ma senza impensierire la retroguardia arancione, e così la rimonta rimane incompiuta.
Domenica si torna ad Assago per affrontare il Robbio


BRESSANA - ASSAGO: 3-2
Marcatori: 24' Coccu(B) 34' rig. Cellari(B) 5'st Farina(B) 9'st e 16'st Sow(A)

BRESSANA: Iacchini, Rossignoli(26'st Pastorelli), Belmonte, Giorgi, Coccu, Farina, Rolfini, Arbasini, Greco, Cellari(35'st Scognamiglio), Galu
A disp.: Grosso, Ferrari, Lilla, Cioffi, Vanzini, Pellegrini, Nicitra
All. Truffi

ASSAGO: Guasco, Fiorani, Trimboli, Lasagni, Savoia(43'st Angiolini), Borgese, Beretta(22'st Mancosu L.), Spinelli, Trovato, Convertino, Sow
A disp.: Vicentelli, Corbetta, Colombo, Battagin, Allegretti, Mancosu F., Corbella
All. Gallanti

Arbitro: Di Ronza di Busto Arsizio

Note: giornata nuvolosa, terreno in pessime condizioni, spettatori 50 circa
Ammoniti: Rossignoli(B) Fiorani, Trimboli, Lasagni, Borgese, Beretta(A)
Corner 5 a 2 per Assago



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it