UA-107692586-1
30 Ottobre 2020

Juniores Babbo Natale: i regali li scarta il Calvairate

Con 11 giorni di anticipo il Calvairate festeggia ad Assago il Natale con una vittoria in cui non sono mancate sbavature diventate veri e propri regali per i nostri avversari.
L'avvio della partita non è dei più reattivi e il primo quarto d'ora scivola tranquillo per accendersi poi al 17' con la discesa di Lambertini fino al limite dell'area di rigore dove il suo sinistro si rivelerà impreciso, noi rispondiamo poco dopo con un tiro cross di Zito smanacciato dal portiere in angolo.
Al 20' ospiti in vantaggio grazie al calcio di rigore realizzato da Quiriconi, ospiti che poi trovano il raddoppio al 30' con il tap-in di Petrera dopo il primo intervento di Di Terlizzi, ma i gialloblu riescono a riaprirla immediatamente grazie al lancio di Schiavoni per Alario che mette a sedere anche il portiere avversario prima di depositare comodamente in rete.
Al 39' un giallo che dalla tribuna non ha trovato soluzione: Sferlazza in area conclude colpendo la traversa, Alario si avventa sul pallone e calcia ma il portiere respinge, interviene Suardi che controlla e manda in rete, il gol però non viene convalidato probabilmente per un fuorigioco visto dal direttore di gara.
Sul finire di primo tempo invece un episodio in grado di cambiare il corso della gara: Alario viene atterrato al limite dell'area di rigore, punizione e rosso diretto per Borsatti ultimo uomo; la punizione la calcia Barra e il portiere compie una grande parata per evitare il gol.

La ripresa è ovviamente impostata per riprendere la gara approfittando dell'uomo in più ma dopo un primo tentativo di Gemelli bloccato dal portiere, arriva la terza rete ospite a smorzare gli entusiasmo: Di Terlizzi non controlla benissimo un retropassaggio e ne approfitta Petrera per superarlo e appoggiare in rete.
Si fa fatica a rimettere in sesto le idee, e solo al 69' ci facciamo rivedere al tiro con Sferlazza ma al 70' un'altra doccia gelata: il rinvio di Lorino è sui piedi degli avversari che servono Quiriconi in area con la nostra difesa scoperta, diagonale per il 4-1.
Orgoglio gialloblu al 73' quando proviamo a riaprirla con l'assist di Dossena per Abate (2003 al debutto oggi ed entrato in campo solo 3 minuti prima), un diagonale sul palo più lontano per bagnare l'esordio in Juniores nel migliore dei modi.
Il gol però non aiuta a migliorare le cose perchè resta un Assago frenetico nel tentativo di rimontare, ma la frenesia non porta a grandi opportunità e non ci saranno altre occasioni.


ASSAGO - CALVAIRATE: 2-4
Marcatori: 20' e 70' Quiriconi(C) 30' e 52' Petrera(C) 32' Alario(A) 73' Abate(A)

ASSAGO: Di Terlizzi, Chamey, Gemelli(8'st Lombardi), Zito(12'st Dossena), Barra(19'st Cartoni), Lorino, Alario, Lusci(25'st Abate), Suardi, Schiavoni(19'st Grimaldi), Sferlazza
A disp.: Martini, Lanati
All Sabatino

CALVAIRATE: Caputo, Trabacchi, Capellini, Lodesani(35'st Carini), Borsatti, Beccaria, Corsini(22'st Astori), Lambertini(26'st Gazzo), Petrera, Quiriconi, Roveri(1'st Lettieri)
A disp: Silva, Pena Marquez, Pagliarello, Paganini, Sacchi

Arbitro: Maffei di Lomellina

Note:
Possesso palla 55% Assago 45% Calvairate
Tiri in porta 10-6 Assago
Tiri totali 13-8 Assago
Corner 6-4 Assago

Espulso Borsatti al 45' per fallo da ultimo uomo, espulso Petrera al 91' per doppia ammonizione




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it