UA-107692586-1
27 Ottobre 2020

Promozione sconfitta dal Gaggiano

Quarta gara senza successi, e il conteggio si fa ancora più duro se ci si ferma alle gare casalinghe: l'ultima vittoria risale infatti allo scorso 18 novembre con il 3-1 sul Robbio.
Oggi in realtà la nostra squadra ha mostrato forti segnali di ripresa, recuperando il primo svantaggio con Loi e in più occasioni andando vicini al raddoppio fallito a volte per mancanza di cattiveria negli ultimi 16 metri e a volte per gli interventi risolutori del portiere ospite.

IL PRIMO TEMPO
Partenza gialloblu fortissima con un Sow ispirato in due occasioni pronto a far male con colpi di testa, sul primo risponde Bunt con la prima parata di una lunga serie, e subito dopo mandando di pochissimo a lato.
Quando poi al 4' Rebuscini dalla trequarti vuole crossare e invece manda la palla nel sette sotto l'incrocio dei pali, allora capisci che qualcosa gira storto sotto il profilo della fortuna.
L'Assago reagisce ancora con Ibra oggi più presente in area di rigore, al 14' stava per approfittare di un errato retropassaggio di Ameth ma ancora Bunt è bravo a chiudere lo specchio, poi un minuto dopo un'azione confusa in area di rigore porta al tocco di Sow per Loi che la risolve e ci riporta in parità.
La gara è assolutamente divertente e le occasioni si susseguono: al 18' Bruschi coglie la traversa su punizione, mentre noi rispondiamo al 26' con Trovato e questa volta il legno è nostro dopo l'intervento di Bunt.
E' il momento migliore per i gialloblu che provano dal limite sia con Sow che con Convertino, entrambe le occasioni fermate per l'ennesima volta dal portiere rossoblu e quando nulla può il portiere ci si mette il palo, in questo caso Sow poteva fare sicuramente meglio, una clamorosa occasione mancata di portarci in vantaggio.

IL SECONDO TEMPO
Meno divertente della prima frazione, la ripresa parte con un tiro di Rebuscini bloccato facilmente da Antonacci; noi rispondiamo con la bella palla che Convertino offre a destra per Loi, un Loi che ha dato tanto in questa gara ma che arriva appannato a questa conclusione e Bunt può chiudere lo specchio.
Bello anche il piattone piazzato da Sow appena dentro l'area di rigore, e altrettanto bella la parata plastica di chi? sempre Bunt.
Siamo oltre la metà della ripresa, entra Checchi per il Gaggiano e in due minuti trova il gol che decide la gara; un ingresso che spacca la gara perchè poco dopo lo stesso Checchi va al tiro in area e colpisce il palo (2-2 il conteggio dei legni).
Un ultima opportunità per i gialloblu con Convertino dal limite non impegna troppo il portiere ospite e la gara si chiude con il ko.

ASSAGO - ACC.GAGGIANO: 1-2
Marcatori: 4' Rebuscini(G) 15' Loi(A) 30'st Checchi(G)

ASSAGO: Antonacci, Mancosu, Fiorani, Trimboli, Savoia, Lasagni(39'st Marotto), Loi(22'st Borgese), Spinelli(37'st Bortolotti), Trovato, Convertino, Sow
A disp: Vicentelli, Grimaldi, Stocco, Zito, Lorino
All. Gallanti

ACC.GAGGIANO: Bunt, Fava, De Lucia, Tomat Martinez, Ameth, Napolitano(37'st Di Prisco), Carotenuto, Rebuscini, Palestro(28'st Checchi), Bruschi, Mattiolo
A disp.: Moro, Tocchi, Laurino, Laureys, Casalinuovo, Chieppa, Cantatore
All. Greco

Arbitro: Faye di Brescia

Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 100 circa
Ammoniti: Spinelli, Bortolotti(A) Fava, Napolitano, Mattiolo, Di Prisco
Corner 6 a 4 per Gaggiano


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it