UA-107692586-1
21 Ottobre 2020

Rocambolesco pari Juniores 4-4: occasione persa col Villa

Grande, grandissima Juniores nella trasferta di ieri sera sul campo del Villa capolista: i 12 punti di differenza ieri si sono azzerati davanti alla grande prova di coraggio della nostra squadra che anche dopo essere passata in svantaggio dopo 7 minuti non ha cambiato il suo atteggiamento e trova il gol del pari al 22': la cineteca dei gol più belli della storia si arricchisce con il tiro al volo di Patrick dai 25 metri sull'out destro, la palla si infila sotto la traversa sul palo più lontano.

Le squadre giocano a viso aperto e le occasioni non mancano: al 33' è decisivo Di Terlizzi, il suo tocco sul diagonale di Baldassarre protegge la nostra porta e poco dopo sul ribaltamento di fronte Sferlazza guadagna un calcio d'angolo sulla destra: Grimaldi lo calcia e Lorino la butta in rete per il vantaggio gialloblu.
Lo stesso Grimaldi al 43' ci porta vicini ad un'altra rete: il suo destro dal limite fa la barba alla traversa.

Nell'intervallo il Villa rivoluziona la squadra effettuando 3 cambi (nel primo tempo aveva già sostituito il portiere per infortunio) ed è anche fortunato a trovare immediatamente il gol con il colpo di testa di Bertoli.
Reagiamo e dopo un bello scambio rapido Sferlazza entra in area e prova il destro: si salva il portiere del Villa che respinge ma è l'Assago che cerca di più la vittoria in questo momento ed al 69' ottiene un calcio di rigore per fallo da ultimo uomo del portiere Sgura: il giovane arbitro si limita all'ammonizione e il Villa ringrazia; sul dischetto ci va Dossena e la palla gonfia la rete.
Il Villa è in difficoltà e nervoso e proviamo ad approfittarne: Schiavoni si fa parare la sua conclusione al 74', ma due minuti più tardi arriva il poker ancora su calcio d'angolo battuto da Grimaldi, Scorti di testa realizza la sua doppietta personale.

E' a questo punto che si sveglia il Villa che reagisce buttandosi in avanti: la gestione della palla non è ottimale e siamo anche sfortunati all'81' quando un cross basso in area di rigore trova la sfortunata deviazione di Sferlazza, un gol che riapre la partita e accende maggiormente il Villa che al 92' trova anche il pareggio sfondando sulla sinistra, la palla arriva in area piccola dove Alves Barros risolve spingendo in rete.

VILLA - ASSAGO: 4-4
Marcatori: 7' e 92' Alves Barros(V) 22' e 76' Scorti(A) 35' Lorino(A) 48' Bertoli(V) 71' Dossena su rig(A) 81' aut. Sferlazza(A)

VILLA: Donzelli(15' Sgura), Valenti(1'st Orlandi), Furgeri, Giovannini, Riva(1'st D'Angelo), Ferent, Heghea(1'st Pina), Alves Barros, Baldassarre(25'st Motta), Bertoli, Zorzi
A disp.: Salada, Vicentini

ASSAGO: Di Terlizzi, Chamey(37'st Zita), Gemelli, Grimaldi, Barra(13'st Lanati), Lorino, Lusci, Dossena(33'st Zito), Scorti, Schiavoni, Sferlazza(45'st Cartoni)
A disp.: Tripodi, Alario, Suardi
All. Sabatino

Note:
Possesso palla: 52% Assago 48% Villa
Tiri in porta 6-6
Tiri totali: 9-8 Assago
Corner 5-4 Assago





Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it