UA-107692586-1
27 Ottobre 2020

Sbertoli gol pesante: Assago espugna Bressana

Formazione profondamente cambiata quella mostrata oggi dall'Assago, con Mangiarotti out nel riscaldamento a completare un quadro di tante assenze, formazione giovanissima con il nostro portiere Catena classe ‘92 come il più vecchio.

Prima parte di incontro con maggiore piglio dei nostri che guadagnano più angoli e che sono pericolosi con la punizione di Bandini, poi al 15' il vantaggio nasce dal corner corto battuto da Bandini per Bortolotti che mette palla in mezzo dove in area piccola è Sbertoli a farsi trovare pronto all'appuntamento con il gol.
Lo stesso Sbertoli, oggi titolare ha la palla del raddoppio poco dopo ma dopo una corsa palla al piede per 30 metri arriva ad una conclusione che il portiere pavese blocca a terra.
La seconda parte di primo tempo è più di marca orange e al 25' Catena è provvidenziale in due occasioni prima sul tiro di Cellari respinto di piedi e poi sulla conclusione di Papa.

I secondi 45 minuti racconteranno invece della nostra capacità di soffrire e di restare compatti, il Bressana ne ha di più e prende campo, potrebbe pareggiare al 58' quando Pellegrini ha la palla sul dischetto per un fallo di Binda ma la traversa ci salva così come ci salva al 74' sulla punizione di Torti.
Ma sarà questa l'opportunità ultima x il Bressana e per i gialloblu arriva una preziosa vittoria.

BRESSANA - ASSAGO: 0-1
Marcatori: 15' Sbertoli(A)

BRESSANA: Calzolari, Arbasini(5,st Torti), Migliavacca, Papa(19'st Rolfini), Giorgi, Rossignoli, Greco(37'st Cortez), Villa, Pellegrini(33'st Frasca), Baroncelli(42'st Balestrero), Cellari
A disp.: Cozzi, Guasconi, Beltramo, Lamonaca

ASSAGO: Catena, Binda, Mancosu, Lorino, Trimboli, Galletti, Sbertoli(35'st Grimaldi), Bandini, Malcotti(29'st Sorrenti), Bortolotti(48'st Lusci), Schiavoni
A disp.: Guasco, Mangiarotti, Barra, Zanghi
All. Gallanti

Arbitro: Longhi di Crema

NOTE
Possesso palla: 54% Assago 46% Bressana
Tiri in porta: 5-3 Bressana
Tiri totali: 8-7 Bressana
Corner: 9-2 Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it