27 Maggio 2024

Gli Esordienti 2010 ne suonano 6 all’Opera

Sabato 10 giugno si è disputata al Comunale di Assago la partita tra l' Assago e la Città di Opera, categoria Esordienti 2010 in preparazione del prossimo campionato under 14 e quindi con in panchina il nuovo mister Diego Putzu.

Dopo una stagione ricca di soddisfazioni, (l'Assago ha vinto il girone 6 con 7 vittorie e 2 pareggi, ed è imbattuto nel 2023), oggi comincia la preparazione alla categoria agonistica su campo a 11.

Due lampi in avvio di gara: al 2' uscita con i pugni di Arcoleo su azione d'angolo e al 4' goal di Lisi su assist di Russo, annullato per fuorigioco, ma il primo gol della gara è per gli ospiti al minuto 11.
Al 13' ci pensa Russo a portare in parità l'incontro con una dirompente discesa sulla sinistra. Arcoleo in uscita sull'attaccante avversario impedisce all'Opera di tornare in vantaggio e poi è ancora Russo, al 17', questa volta dalla destra, dopo una respinta degli avversari su tiro da sinistra di Lisi. Due minuti dopo è Ferro a portare prima a 4 le reti dell'Assago, su assist di Russo con un tiro rasoterra a filo palo e un minuto dopo a 5, con un tiro dal limite dell'area su assist di Lisi.
Altri due minuti e segna di spalla Mastrogiorgio su punizione di Barba.
Il primo tempo si chiude sul 6 a 1 per l'Assago.

Il secondo tempo si apre con il goal dell'Opera su azione dalla destra con l'attaccante avversario arrivato sin davanti il portiere.
All'8' bell'intervento di Stefanachi in uscita che ferma il giocatore avversario ormai dentro l'aria, appena prima di tirare.
Al 24' infine l'Assago capitola ancora sempre dalla destra su tiro incrociato.
Nonostante numerose occasioni da goal, l'Assago nel secondo tempo non riesce a concretizzare, sempre fermato dal portiere avversario o da fuorigioco.
Risultato finale 6 a 3 per l'Assago.

Buona la prima prestazione dei ragazzi di mister Puztu, che li ha ben diretti contro un coriaceo Opera, sotto l'occhio vigile di mister Persico che ha assistito alla prestazione dei suoi ragazzi per tutto il tempo a bordo campo. Sicuramente le tante partenze indeboliranno non poco l'organico dell'Assago U14, ma i ragazzi hanno mostrato un notevole impegno e voglia di ben figurare. Occorrerà ancora tanto lavoro, ma siamo sulla buona strada.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie