UA-107692586-1
21 Ottobre 2020

Juniores al primo k.o., vince la Sandonatese in rimonta

Dopo 4 successi consecutivi (3 in coppa Lombardia e 1 all'esordio in campionato) la nostra juniores cade in casa contro lo storicamente ostico avversario dell'Accademia Sandonatese.

Il primo tempo è tanto possesso palla per la nostra squadra, ma poca concretezza in avanti tanto che le occasioni che si segnalano nascono da palla ferma: al 17' la punizione di Grimaldi è deviata di testa da Lusci che però manda a lato, al 23' ci prova Scorti dai 25 metri, il suo rasoterra supera la barriera ma il portiere ospite riesce a bloccare.
L'azione più pericolosa è al 29' con una punizione di Grimaldi calciata dalla trequarti che passa lungo tutta l'area di rigore avversaria senza che nessuno dei nostri riesca ad intervenire.
Sul finire di primo tempo è Zito (probabilmente in fuorigioco) ad andare vicinissimo al gol con un destro a giro ma il portiere biancoazzurro riesce a smanacciare quel tanto che basta ad alzare la palla.

Dopo un primo tempo senza grossi scossoni, nella ripresa arriveranno i gol: Scorti va sul dischetto al 53' (fallo di mani di Murianni) ma ancora una volta arriva la parata del portiere ospite, in questo caso però la respinta arriva a Zito che ribatte in rete e ci porta in vantaggio.
Non c'è davvero nemmeno il tempo di festeggiare che tempo 30 secondi la Sandonatese trova il pari con la nostra difesa non prontissima, realizza Romano con Di Terlizzi che intercetta il tocco ma non riesce a impedire che la palla termini in rete.

Al 65' uno Scorti oggi spento riesce comunque a procurare l'assist vincente per il tap-in di Alario che ci riporta avanti, ma i biancoazzurri non mollano e in 4 minuti tra l'80' e l'84' ribaltano l'incontro.
All'80' il pari nasce da una punizione non letta benissimo con la palla che dopo la traversa resta sottoporta con Ceradini pronto a buttarla in rete: in questa occasioni il nostro capitano Zito protesterà e si prenderà il secondo cartellino giallo in 8 minuti che gli costerà l'uscita dal campo e con l'uomo in più ne approfitta la Sandonatese che con Pigozzi troverà il gol del definitivo 3-2 nonostante il grandissimo intervento precedente di Lombardi a salvare sulla linea.

ASSAGO - ACCADEMIA SANDONATESE: 2-3
Marcatori: 53' Zito(A) 54' Romano(AcS) 65' Alario(A) 80' Ceradini(AcS) 84' Pigozzi(Acs)

ASSAGO: Di Terlizzi, Mukhtar, Quindici, Grimaldi(21'st Lombardi), Raimoldi, Lanati, Lusci(8'st Sferlazza), Milone(14'st Favaro), Scorti, Alario(30'st Cortinovis), Zito
A disp.: Pierro, Abate, Caprioli, Lotito
All. Sabatino

ACC.SANDONATESE: Rossetti, Lomazzo, Di Mauro, Giani, Zanaletti, Ceradini, Chaibi(21'st Lago), Cannone(8'st Mango), Pace(40'st Amabile), Romano(23'st Pigozzi), Murianni(33'st Crivari)
A disp.: Rossi, Gallone, Tavano, Vivabene

Arbitro: Corrado di Lomellina

NOTE:
Espulso Zito all'80' per doppia ammonizione
Ammonito Cortinovis(A)

STATISTICHE
Possesso palla: 53% Assago 47% Sandonatese
Tiri in porta: 6-4 Assago
Tiri totali: 12-4 Assago
Falli fatti: 24-17 Assago
Corner: 6-0 Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it