13 Luglio 2024

La regola del 4 in trasferta: 4-2 al Landriano

Un girone di ritorno iniziato senza Giulio Sorrenti ci ha visto fare 3 gol nelle prime quattro partite, c'è voluto il tempo per ritrovare un assetto con nuovi equilibri, il tempo anche per Magistrelli per integrarsi e ora se consideriamo solo le ultime 4 trasferte sono ben 14 le reti realizzate: 4 a Locate, 4 a Vighignolo e 4 oggi a Landriano, soltanto Alagna ha saputo contenerci e in quella occasione furono 2 i gol fatti.
Rispetto al turno precedente l'unica novità è il rientro tra gli undici iniziali di Alessandro Annoni oggi posizionato al fianco di Putignano, rientro che ha permesso di far tornare sulla corsia destra Galletti in sostituzione dell'assente Battaini.
Assago in cerca di punti playoff (traguardo oggi centrato) e Landriano salvo e quindi libero di giocare senza pensieri e proprio i padroni di casa trovano il gol del vantaggio sfruttando un liscio a centro area che permette a Rolfini di realizzare solo davanti a Ghirardelli.
Il gol subito ci sveglia dal torpore e mostriamo cosa sappiamo fare: la fascia destra vede lo strapotere di Bandini che al 17' al suo primo cross mette Iacuaniello in condizione di toccare sottoporta, prima il portiere e poi un difensore salvano davanti alla linea di porta. Un minuto dopo una splendida azione Bandini - Schiavoni - Iacuaniello conclusa da quest'ultimo con un rasoterra fuori di un soffio.

Pari gialloblu al 24' con Bandini che evidentemente sa fare soltanto eurogol: il suo sinistro dal limite sotto la traversa gli vale l'ottavo centro stagionale (senza dimenticare i 9 assist); il pareggio non ci basta e il Landriano è in chiara difficoltà ma la conclusione di Magistrelli dal limite termina di pochissimo alta sulla traversa.
Dopo aver lasciato un'opportunità ad Ortuani sfuggito sulla sinistra (conclusione da dimenticare) ribaltiamo il risultato con Magistrelli che realizza di destro di prima intenzione sul cross di Bandini.

Nel secondo tempo le squadre si allungano e aumentano le occasioni: la prima è per il Landriano con un gran sinistro di Ortuani e un'altrettanto bella risposta di Ghirardelli poi tocca a Iacuaniello al 51' trovarsi a tu per tu con il portiere bravo in questo caso a chiudere lo specchio al nostro bomber.
Al 56' una gran palla di Schiavoni ci porta ancora davanti alla porta avversaria, questa volta c'è Magistrelli che conclude bene ma il portiere tocca quanto basta per deviare la palla sul palo: dopo due grandi occasioni per fare il terzo gol ecco invece il pari del Landriano con il destro dal limite di Panaccio.

Gol sbagliato gol subito: se prima è toccato a noi subire questa legge del calcio, le cose si invertono quando il Landriano fallisce una clamorosa occasione con Oliveto al 68', e poco dopo arriva il nostro vantaggio partito da una bella uscita palla al piede di Mangiarotti a servire poi Bandini pronto al lancio da destra a sinistra a pescare Magistrelli che va in gol con un sinistro basso a incrociare.

Gloria anche per bomber Iacuaniello (e sono 21) al 78' lanciato a rete da uno splendido lancio di Schiavoni: nulla da fare per il giovane portiere del Landriano.
Gara chiusa ma le squadre ne hanno ancora: un paio di opportunità ancora per il Landriano e un'altra per Magistrelli a fil di palo ma il risulterà resterà 4-2.

LANDRIANO - ASSAGO: 2-4
Marcatori: 13' Rolfini(L) 24' Bandini(A) 38' e 72' Magistrelli(A) 58' Panaccio(L) 78' Iacuaniello(A)

LANDRIANO: De Rosa, Adelfio(29'st Spina), Ortuani, Mercuri(43'st Omini), Pignatiello, Bisiacchi(24'st Rozloha), Righini, Panaccio, Rolfini(44'st Tarantino), Abate, Zanon(20'st Oliveto)
A disp.: Pantaleo
All. Rozza

ASSAGO: Ghirardelli, Galletti, Di Biase, Mangiarotti, Falsini, Schiavoni, Bandini, Putignano(39'st Zito), Magistrelli, Annoni, Iacuaniello
A disp.: Pierro, Lombardi, Pacchieni, Grimaldi, Rossi, Teta
All. Gallanti

Arbitro: Lo Gaglio di Milano

Note: ammoniti Annoni, Magistrelli(A) Ortuani(L)
Possesso palla 54% Assago 46% Landriano
Tiri in porta 8-7 Assago
Tiri totali 12-11 Landriano
Corner 5-2 Assago
Fuorigioco 6-1 Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie