18 Giugno 2024

Nel finale Cordova firma il successo

Partenza con successo nelle gare ufficiali, arrivata al termine di una gara tiratissima e contro una formazione che fino a quando è rimasta in 11 (al 40’ espulso il portiere per fallo fuori area da ultimo uomo) ha saputo metterci in difficoltà almeno come pressione e territorialità, meno nelle conclusioni.

Il primo intervento di Cellini infatti arriva al 13’ ma da calcio piazzato, mentre al 23’ il nostro portiere sceglie il tempo giusto per chiudere su Accurso lanciato a rete; sul ribaltamento di fronte la nostra migliore occasione con Cordova che mette Scotti davanti al portiere pavese ma il suo destro finisce addosso al numero 1 ospite.

Qualche responsabilità nostra sul vantaggio ospite al 28’, una punizione spiovente di Megazzini dai 40 meti sul quale l’uscita di Cellini non è perfetta e senza altri interventi la palla carambola in rete nonostante l’estremo tentativo di salvare di Piazzolla.

L’inerzia della gara cambia al minuto 40 quando il Casteggio rimane in 10 per l’espulsione di Piccinini, e non poteva andare meglio sulla punizione che ne è seguita, calciata da Miotto per il colpo di testa vincente di Esposito. Potevamo fare un clamoroso uno-due il minuto successivo con il destro di Lanza che si stampa sulla traversa.

Nella ripresa c’è da sfruttare l’entusiasmo del pari e eseguiamo alla lettera al 3’ quando Lanza mette palla in mezzo per l’accorrente Cordova che controlla e insacca.

Gara in discesa, e invece no perché al 10’ il Casteggio pareggia con Fossati lesto a ribattere in rete dopo che una prima conclusione dalla distanza aveva rimbalzato sul palo dopo il tocco di Cellini.

L’ultima mezz’ora per cercare la vittoria e in questo senso alcuni cambi si sono rivelati determinanti per l’apporto fornito: al 31’ bella palla in verticale di Cuni per El Fadile ma il suo rasoterra è bloccato dal portiere; lo stesso Cuni ci prova di testa su corner al 41’ ma manda alto, poi al 44’ il gol vittoria firmato ancora Cordova, piattone destro nel sette sulla palla bassa servita da El Fadile.

ASSAGO - CASTEGGIO: 3-2
Marcatori: 28’ Megazzini G.(C) 43’ Esposito (A) 3’st e 44’st Cordova(A) 10’st Fossati(A)

ASSAGO: Cellini, Morittu(11’st Greco), Portochese(11’st Fanello), Miotto(26’st El Fadile), Cuni, Piazzolla, Martinelli(16’st Mannori), Esposito(22’st Terrini), Scotti, Lanza, Cordova
A disp.: Siani, Hrovat,Sandberg, Leardini
All. Convertino

CASTEGGIO: Piccinini, Mognaga, Bertazzolo, Megazzini G., Sussarelli, Burioli, Lombardi(22’st Lo Re), Megazzini A(26’st Barbieri),Albertocchi(42’st Gravili), Accurso(16’st Gabrini), Fossati.
A disp.: Anastasi, Mishi, Arena, Foppa, Marchesi
All.
Note: espulso Piccinini(C) al 40’
Ammoniti Cuni, Esposito, Greco(A) Mognaga, Megazzini A., Accurso(C)

Tiri in porta 8-5 Assago
Tiri totali 12-9 Assago
Corner 8-5 Casteggio












Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie