20 Maggio 2024

Pareggio tra i rimpianti: 0-0 con la Viscontea Pavese

Abbiamo da recriminare ma solo con noi stessi, per le tante occasioni (un paio anche enormi) che non siamo stati in grado di sfruttare: così quelli di oggi sono i classici 2 punti persi, così come si è persa l'occasione per stare al passo di Magenta e Virtus Binasco.
Confermata in toto la squadra che ha vinto a Locate, confermata anche una difesa che non concede praticamente nulla agli avversari: un solo intervento per Ghirardelli a 15 dalla fine e con quella di oggi è la decima volta che chiudiamo i 90 minuti senza subire gol.

Partiamo fortissimo e già nei primi 10 minuti abbiamo due grandi occasioni per passare in vantaggio, entrambi con Tosoni; al 5' viene servito sul taglio da Iacuaniello per un destro di prima intenzione che termina di pochissimo a lato, poi all'8' sulla palla bassa messa in mezzo da Di Biase è quasi un rigore in movimento ma la palla terminerà sul fondo.
Al 17' ci proverà Bandini con una punizione dai 20 metri, il portiere pavese in tuffo respinge.
La partita prosegue sotto il nostro controllo, restiamo i padroni del campo senza però tornare a impensierire il portiere ospite: qualche tiro dalla distanza, qualche calcio d'angolo (se ne conteranno 12 al fischio finale) ma si cercherà nuova spinta nel secondo tempo e già al 52' al termine di una bella azione sviluppata sulla sinistra, ci proviamo con un destro al volo di Bandini: bella l'esecuzione ma purtroppo centrale.

Al 57' siamo tutti pronti per alzarci a festeggiare il gol: Iacuaniello resiste bene tra i due marcatori e li supera, così come supera anche il portiere ma quando ormai deve solo appoggiare la palla in rete incespica e l'occasionissima sfuma.
Più difficile ma comunque buona l'opportunità al 63' sulla palla di Magistrelli ma in questo caso Iacuaniello riesce solo a sfiorare il pallone poi recuperato dalla difesa pavese; cerchiamo il vantaggio anche da calcio da fermo e quando Bandini va sulla palla da posizione laterale sappiamo che proverà la conclusione ed è una buonissima conclusione ma anche questa volta con una respinta la Viscontea Pavese si salva.
Come detto in precedenza l'unica conclusione degli ospiti arriva al 76' con Armetta ma Ghirardelli c'è e risponde con una bella parata.
Chiudiamo in avanti, cercando spesso palle lunghe difficili da gestire ma non avremo altre occasioni se non qualche cross dagli esterni che però non trova fortune: al triplice fischio finale un pari che accontenta più la Viscontea Pavese che noi.

ASSAGO - VISCONTEA PAVESE: 0-0

ASSAGO: Ghirardelli, Battaini(26'st Zito), Di Biase, Mangiarotti, Falsini(1'st Trimboli), Schiavoni, Bandini, Annoni(15'st Avino), Magistrelli, Tosoni, Iacuaniello.
A disp.: Montella, Lombardi, Pacchieni, Galletti, Rossi, Putignano
All. Gallanti

VISCONTEA PAVESE: Conti, Romano, Jervasi, Pistorino, Piagni, Riboni, Callipo(20'st Armetta), Martino, Anzalone(29'st Di Donato), Scerra(41'st Caprino), Perico
A disp.: Rossignoli, De Marco, Cortes, Redigolo, Russo
All. Di Blasio

Arbitro: Cicognani di Busto Arsizio

Note: ammoniti Mangiarotti, Schiavoni, Putignano(A) Martino(V)
Possesso palla: 58% Assago 42% Viscontea Pavese
Tiri in porta 3-1 Assago
Tiri fuori: 14-2 Assago
Corner 12-4 Assago
Fuorigioco 3-3



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie