19 Giugno 2024

Piazzolla al 94' e buon compleanno mister Convertino

Quando questa mattina avevamo fatto gli auguri social a mister Convertino, avevamo chiesto ai ragazzi di fargli il regalo al 90': Piazzolla forse non aveva il cronometro a portata di mano e il gol vittoria, il regalo da 3 punti lo ha consegnato con qualche minuto di ritardo ma immaginiamo che al mister vada bene lo stesso.

Eppure oggi le cose hanno preso subito una brutta piega con il gol del Tribiano dopo 1 minuto e 20 secondi, una punizione calciata dal cerchio di centrocampo con Siani troppo lontano dai pali, non occorre aggiungere altro perchè il primo ad essere dispiaciuto è senz'altro il nostro portiere che tante volte ha salvato la nostra porta con le sue parate.
Un minuto e 20 secondi è anche il tempo in cui si sono viste 2 squadre in campo: la reazione è immediata e dopo alcune proteste per un gol annullato a Mancin per fuorigioco, abbiamo all'8' una grande opportunità con Castagna che riesce a calciare in area piccola sulla destra, una conclusione sul primo palo fermata dal portiere ospite.
Ancora Mancin all'11 ha una buona occasione sugli sviluppi di un corner, un sinistro al volo in area di rigore che termina alto (e destino vuole che anche all'11 della ripresa Mancin esegua in fotocopia la stessa azione, purtroppo col medesimo risultato).
Siani al 16' rischia un nuovo patatrac rinviando con le mani addosso all'attaccante ospite che controlla e calcia dal limite, ma a questo punto il nostro portiere si desta e con una grande parata si riscatta.
Al 26' Greco lancia sul lungolinea El Fadile che si libera del marcatore e conclude sul primo palo trovando pronto il portiere del Tribiano: la reazione c'è stata ma evidentemente non basta, nella ripresa serve un passo diverso.

E nel secondo tempo proviamo con più frequenza le conclusioni ma El Fadile, Mancin e Lanza sono imprecisi: la prima grande opportunità arriva al 18' a conclusione di una bella azione che porta Martinelli in area a scaricare su Gencarelli che prova il rasoterra, blocca il portiere.
Il pari arriva finalmente al 30' del secondo tempo: una punizione di Miotto che pesca Castagna in area, controllo e portiere superato per la gioia gialloblu, ma il pari non basta e la spinta va avanti propiziata da tante folate soprattutto sulla corsia sinistra con Gencarelli ed El Fadile. Proprio la combinazione tra i due porta ad una grande opportunità per Gencarelli che conclude al volo a centro area e qui il portiere compie un intervento decisivo.
Ultimi minuti all'arrembaggio: Piazzolla entrato al 41' ha subito la palla del 2-1 colpendo di testa sul corner ma mandando a lato, saranno le prove del gol.
Castagna al 43' col piattone calcia centralmente e il portiere ospite ringrazia, portiere che compie un miracolo invece al 93' sulla conclusione di Martinelli a botta sicura, ma ne scaturisce un corner e sarà quello decisivo: Miotto firma il secondo assist della giornata e Piazzolla può consegnare lo champagne a mister Convertino.


ASSAGO - TRIBIANO: 2-1
Marcatori: 2' Sciancalepore(T) 75' Castagna(A) 94' Piazzolla(A)

ASSAGO: Siani, Greco(19'st Morittu), Mancin(41'st Piazzolla), Hrovat(28'st Fanello), Cuni, Esposito(17'st Miotto), Gencarelli, Terrini(12'st Martinelli), Castagna, Lanza, El Fadile.
A disp.: Pellegrini, Portochese, Ferri, Sandberg
All. Convertino

TRIBIANO: Cagnoni, Zenesini, Barba, Sciancalepore, Cogrossi, Volpi, Rini(42'st Ferrari), Maietti(12'st Rizzo), Lombardo, Tabal(37'st Oggionni), Vivolo(21'st Amenaghawon).
A disp.: Biffi, Colombo, Marchello, Vino
All.

Arbitro: Balestra di Pavia

Note: Ammoniti Rini(T)
Tiri in porta 8-3 Assago
Tiri totali 15-4 Assago
Corner 9-1 Assago






Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie