23 Giugno 2024

Under 14 facile sul Real Basiglio: 8-0

Al C.S. Comunale Ludovico Pini di Basiglio il Real Basiglio Milano 3 ha ospitato per la 7a di Campionato provinciale Milano Under 14, girone M, il GS Assago.
Partita molto importante per il Real, 8° con 3 punti, desideroso di riscatto dopo il tennistico 6-0 subito dallo Zibido, ma anche per l'Assago, 2° con 10 punti, ancora con l'amaro in bocca per non aver approfittato della superiorità numerica e di gioco contro la Rosatese nel recupero della prima giornata dell'1 novembre.
A disposizione del mister Putzu 17 giocatori: in campo nel primo tempo, Arcoleo, Villella, Barba, Righini, Griccioni, Montana, Lisi, Sorrentino, Mavellia, Rentocchini e Mastrogiorgio. Nel secondo tempo sono entrati Redondi , Ferro, Greco, Belgacem, Ceresa e Pollio.

Partita subito in discesa per l'Assago: al 1' Mavellia con una prorompente progressione dalla propria metà campo, su assist smarcante di Mastrogiorgio, fredda il portiere da pochi metri entro l'area. 1-0
Alla ripresa di gioco si fa vedere il Real con un tiro da fuori che non impensierisce Arcoleo, sicuro con i piedi. Poi è solo Assago: Mavellia al 4' di poco fuori alla destra della porta avversaria, all' 11' Montana dribbla tre avversari ma il tiro viene respinto dal portiere.
Al 14 serie di tiri in area respinti tutti dai difensori del Real, cosi come due minuti dopo, altra raffica di tiri degli attaccanti dell'Assago e tiro finale di Lisi che prende in pieno il palo.
Al 19' arriva finalmente, dopo tante occasioni mancate, il goal di Lisi su traversone dalla destra di Villella. 2-0
Al 23' Mavellia sfiora l'angolo alto della porta.
Azione personale di Lisi al 25' che entra in aria e infila il portiere avversario 3- 0
Ancora Mavellia al 28' sfiora il palo da fuori area. Il primo tempo termina 3 a 0 per l'Assago.

Nel secondo tempo il copione non cambia. Al 6' è Greco ad aprire le marcature con un potente sinistro nel set della porta, dopo una azione insistita dell'Assago
Due minuti dopo, Mavellia su assist di Redondi, porta a 5 le reti per l'Assago.
Al 13' Redondi, da fuori area, con un tiro basso alla sinistra del portiere porta a 6 le reti per lAssago.
Al 22' rigore su Pollio entrato in area tra due avversari. Lo stesso Pollio ad incaricarsi del tiro, ma colpisce la parte esterna del palo.
Due minuti dopo, un tiro secco di Montana è respinto sul fondo dal portiere in tuffo.
Al 26' si fa vedere il Real nell'Area dellAssago, ma Arcoleo mantiene la propria porta inviolata con un doppio intervento in uscita al limite dell' area: dapprima ferma l'attaccante del Real in tackle e poi blocca la palla con le mani tra i piedi dell'avversario.
Sul rovesciamento di fronte, al 27' Pollio segna il 7-0 rubando la palla al portiere avversario.
Ancora Pollio al 31' su azione personale da fuori area porta a 8 le reti dell'Assago. Al 35' ultima occasione per Ferro che sfiora l'incrocio dei pali con un forte tiro da fuori area.
Netta superiorità dell'Assago che domina l'incontro, ma ancora troppe occasioni mancate per essere pienamente soddisfatti.
L'Assago si conferma al secondo posto con 13 punti e si porta a -5 dalla Frog Milano che ha osservato il turno di riposo e a +2 dal Trial Rozzano.
Appuntamento quindi a Sabato 11 novembre in casa contro lo Zibido, attualmente quarto con 7 punti.


Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie