25 Maggio 2024

Promozione: manita al Settimo Milanese

Era già pronto un altro titolo per celebrare questa vittoria: "Iacuaniello come Halland" perchè il nostro bomber oggi ha disputato una gara eccezionale in cui ha realizzato ben 4 reti con altre 2 annullate e sull'ultima, per il quale oggettivamente è stato fischiato un fuorigioco apparso ai più ingiustificato, scatta un inutile nervosismo in Alessandro che si prende uno stupido (non ci sono altre parole) rosso per proteste al 95' di una gara stravinta.
Oggi abbiamo surclassato gli avversari sul gioco prima ancora che nel risultato, partita strepitosa da parte di tutti con uno Schiavoni e un Annoni a dettare legge nella metà campo avversaria: la partenza è fulminea con il gol del vantaggio dopo soli 2 minuti quando Tosoni sfonda a sinistra e mette palla a centro area dove Iacuaniello raccoglie, controlla e insacca.
Il Settimo Milanese risponde al 9' con un cross da sinistra e un colpo di testa che pure non bello stilisticamente coglie la parte alta della traversa per essere poi recuperato da Catena con l'aiuto di Monteverde.
Pari ospite al 15' su una palla lunga e una nostra incomprensione difensiva che favorisce Cicogna che a quel punto ha gioco facile per insaccare.

Da qui in avanti sparisce il Settimo e controlliamo il gioco arrivando anche ad azioni con tanti tocchi come quella conclusa al 21' con il mancino di Di Jenno che terminerà alto.
Al 37' troviamo il gol sfruttando un corner lungo che permette a Schiavoni di realizzare con un preciso diagonale, ma non è finita e prima dell'intervallo aumentiamo lo score con il cross pennellato di Di Jenno a pescare il liberissimo Iacuaniello per il piattone destro al volo da centro area.

Di Jenno meriterebbe il gol al 52' con una grandissima azione nata da lui stesso sul filo della linea di rimessa, tocco per Iacuaniello che vede il taglio di Schiavoni che spalle alla porta vede il ritorno di Di Jenno per la conclusione rasoterra bloccata dal portiere ospite.
Al 64' gol decisamente fortunoso per il Settimo Milanese perchè sul traversone da sinistra Guerci liberissimo svirgola da due passi ma manda sui piedi di Cicogna che ringrazia e appoggia comodamente in rete.
La reazione è veemente e troviamo due reti in 2 minuti: le firma entrambe Iacuaniello, la prima con un diagonale rasoterra sull'assist di Schiavoni, e la seconda con un destro all'altezza del dischetto sulla palla arrivata da Tosoni dalla sinistra.
Gara chiusa e spazio al debutto per Mancin e Mari, ma c'è ancora tempo per un'altra opportunità con Schiavoni ma il suo destro termina a fil di palo.
Nel finale di gara ci ricordiamo di avere anche un gran portiere, e arrivano due belle parate di Catena sulla botta di Maugeri all'87' e sul tiro ravvicinato di Cristiano al 91'.

ASSAGO - SETTIMO M.SE: 5-2
Marcatori: 2' 44' 66' e 68' Iacuaniello(A) 15' e 64' Cicogna(S) 37' Schiavoni(A)

ASSAGO: Catena, Dragone(37'st Mancin), Di Jenno, Monteverde, Mangiarotti(28'st Lanati), Falsini, Tosoni(24'st Ciceri), Lavezzi(40'st Mari), Annoni(34'st Lombardi), Schiavoni, Iacuaniello
A disp.: Perrone, Esposito
All. Sabatino

SETTIMO M.SE: Angeleri, Pica(24'st Azzini), Spaggiari, Michelini(40'st Cristiano), Moretti, Pepe, Mandelli(12'st Festari), Cerni(12'st Guerci), Anelli(29'st Mangia), Cicogna, Maugeri
A disp.: Puglia, Specchio, Gaino, Scicchitano
All. Varricchione

Arbitro: Mattu di Milano

Note: espulso Iacuaniello al 95' per proteste
Ammoniti Lavezzi(A) Anelli(S)
Tiri in porta 7-5 Assago
Tiri totali 10-7 Assago
Corner 5-1 Settimo M.se



Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie