25 Giugno 2024

SI.. SI.. SIANI: 3 punti in cassaforte Juniores

Se un attaccante fa tripletta porta il pallone a casa, e se un portiere fa 3 parate strepitose con tanto di rigore neutralizzato?
Perchè c'è tanto tanto Siani nella vittoria importantissima della Juniores contro Tribiano, o meglio la vittoria di una grande squadra che compatta ha giocato 90 minuti di sacrificio con il plus di un portiere che ha chiuso a doppia mandata la porta.

Nei primi 25 minuti subiamo il pressing alto della squadra ospite sbagliando tanti appoggi anche semplici ma il Tribiano si mostra parecchio impreciso nelle conclusioni e fin qui la nostra retroguardia concede al massimo qualche conclusione da fuori che non crea grossi problemi, poi al 27' viene fischiato un rigore a nostro favore e con Mari in panchina tocca a El Fadile incaricarsi della battuta, il portiere intuisce ma non ci arriva e ci troviamo in vantaggio.
Il Tribiano alla conclusione ci arriva spesso soprattutto con l'attaccante Nicolosi ma Siani è ancora in una situazione rilassata mentre noi cerchiamo di colpire con accelerate improvvise come quella che al 40' porta Lombardi al sinistro a giro che richiede un grande intervento del portiere ospite per impedirci il raddoppio.

Nella ripresa è palese che il Tribiano non ha più la forza per quel pressing esasperato della prima parte di gara ma sul tiro di Nicolosi al 4' ci possiamo dire fortunati: l'incrocio dei pali ci salva.
Rispondiamo al 57' sugli sviluppi di un corner che porta al destro di El Fadile in area di rigore, palla sull'esterno della rete e ancora Lombardi al 64' ha una buonissima opportunità lanciato a rete da Mione, il piattone destro è troppo sul portiere che così può ringraziare; sul ribaltamento di fronte inizia la vera partita di Siani quando Vino ubriaca i nostri difensori ma con estrema sobrietà il nostro portiere compie una grandissima parata e neutralizza il pericolo.

Entra Castagna al posto di un Mione che ha speso tanto e dopo un solo minuto va alla conclusione con un rasoterra pericoloso che ottiene il corner dopo la deviazione della difesa ospite.
Punizione dal limite per il Tribiano al 72', palla bassa che passa oltre la barriera ma Siani ben appostato interviene a deviare; arriviamo agli ultimi 6 minuti di gioco quando prima una punizione dal lato sinistro impegna nuovamente Siani alla deviazione e poco dopo una scelta piuttosto generosa di concedere un rigore anche al Tribiano ma un pò la conclusione di Mauro è centrale e un pò perchè Siani oggi non ne vuole sapere di capitolare e fermiamo anche questa che sarà l'ultima occasione per gli ospiti di trovare il pari.

ASSAGO - TRIBIANO: 1-0
Marcatori: 27' su rig. El Fadile(A)

ASSAGO: Siani, Ferri, Belli, Magri, Esposito(41'st Mari), Mancin, Lombardi, Gencarelli(26'st Terrini), Mione(21'st Castagna), El Fadile(28'st Cordova), Portochese(6'st De Silvestri)
A disp.: Pierro, Greco, Bussi, Schiavone
All. Convertino

TRIBIANO: Ciceri, Zenesini, Del Grande(20'st Martillo), Manoni, Colombo, Borrelli, Vino(30'st Maiorana), Cioffi(7'st Delli Bergoli), Nicolosi, Mauro(40'st Rizzo), Sciancalepore(4'st Sala)
A disp.: Labruna, Marchello
All. Condomitti

Arbitro: Pouokam di Pavia

Note: espulso Borrelli(T) all'80' per doppia ammonizione
Ammoniti: Mancin, Lombardi, Mione(A) Borrelli, Nicolosi(T)
Tiri in porta: 8-4 Tribiano
Tiri totali: 15-7 Tribiano
Corner: 4-4



Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie