UA-107692586-1
08 Dicembre 2019
[]

Assalto infruttuoso: con La Spezia la prima sconfitta casalinga

Tempo inclemente e risultato deludente: dopo 13 giornate arriva il primo k.o. in casa che è pure la terza sconfitta consecutiva: alla squadra però c'è poco da additare, la prestazione non è mancata così come non sono mancate le conclusioni a rete ma nel calcio vince chi fa gol e oggi (come contro Lomello) il gol lo fanno gli avversari.

L'avvio di gara è stato anche promettente con il colpo di testa di Franchi sulla punizione tagliata di Putignano, il portiere ospite Todesco scelto in extremis per l'indisponibilità del titolare Greguol riesce a recuperare in extremis la palla destinata ad entrare in rete.
Anche Catena può scaldare i guanti al 23' sulla botta di Santobuono dal limite destro dell'area di rigore, provvidenziale il tocco del nostro portierone a deviare in angolo.
Su corner al 30' buona la combinazione che porta al destro al volo Convertino ma la palla si alza troppo e non trova la porta; poco altro nel primo tempo e le squadre si avviano negli spogliatoi con il risultato inchiodato sullo 0-0.

LA RIPRESA
Nel secondo tempo crescono i gialloblu che vanno al tiro con maggiore frequenza ma è il La Spezia ad avere l'occasione più pericolosa al 53' ancora con Santobuono: rasoterra che Catena respinge di piedi. Per noi ci prova Tosoni con un destro basso dal limite che si spegne sul fondo; i gialloblu attaccano e proprio da uno di questi attacchi la palla viene recuperata dal portiere ospite che rilancia immediatamente per un due contro due che porta al cross di Zakaryan sospinto in porta da Sorrenti al 54'.
La nostra squadra non si arrende e cerca più volte il tiro dalla distanza con Putignano e Convertino; il nostro numero 10 ci prova anche su punizione e sfiora l'incrocio dei pali ma l'occasione migliore è quella che ha lo stesso Convertino al minuto 81 e qui ancora una volta è una grandissima parata di Todesco a negarci il gol.
Sarà questa l'ultima vera opportunità per riprendere la gara, adesso testa alla prossima partita contro Garlasco, ancora ad Assago.

ASSAGO - LA SPEZIA: 0-1
Marcatori: 54' Sorrenti(L)

ASSAGO: Catena, Trimboli(40'st Guarino), Mancosu, Mangiarotti, Fiammenghi, Galletti, Franchi(17'st Bandini), Putignano, Trovato, Convertino, Tosoni(47'st Schiavoni)
A disp.: Di Terlizzi, Sinisi, Sbertoli, Binda, Borgese, Grimaldi
All. Gallanti

LA SPEZIA: Todesco, Fiorani, Zilocchi, Romano, Evangelisti(17'st Mangone), Magnaghi, Zakaryan(29'st Cherif), Santobuono, Sorrenti(45'st Cassano), Melogli, Cavallari(27'st Pilor)
A disp.: Greguol, Esmail, Porreca, Gabor, Satraoui
All. Quaranta

Arbitro: Saraci di Lecco

Note
Possesso Palla: 52% La Spezia 48% Assago
Tiri in porta 6-4 La Spezia
Tiri totali 15-9 Assago
Corner 4-2 Assago




Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it