UA-107692586-1
11 Luglio 2020

Bestia nera Vighignolo: arriva il primo ko del ritorno

Dopo quattro giornate dall´inizio del girone di ritorno ci troviamo a raccontare, quasi incredibilmente, le stesse cose vissute all´andata: è un copia e incolla che ci ha visto vincere contro Lomello e Brera, pareggiare contro il Corbetta fino ad arrivare alla sconfitta contro il Vighignolo; naturalmente confidiamo di non proseguire come l´andata anche nelle prossime giornate (che portarono altre 3 sconfitte consecutive).

Il Vighignolo ha colto con maestria quel poco che abbiamo concesso e ha sfruttato nei gol due nostre imprecisioni difensive, chiudendo il primo tempo col vantaggio di 2 reti, ma è stato l´Assago a fare la partita rendendosi pericoloso dopo il primo quarto d´ora con il buon lavoro di Sow sulla destra che crossa in mezzo con Mancosu a fare velo per l´arrivo di Marotto a centro area ostacolato al momento della conclusione.
Poco dopo Catena, portiere del Vighignolo è miracoloso sul tocco al volo di Mancosu che stava approfittando di un disimpegno errato della retroguardia ospite, ed ancora al 24´ lo stesso Catena devia in angolo il sinistro dal limite di Mancosu.

Gli ospiti passano in vantaggio al 31´ con una palla messa in mezzo dalla sinistra e colpevolmente lasciata filtrare, ne approfitta Bascapè che insacca a porta vuota.

Ci rifacciamo sotto con un colpo di testa di Sow poco alto sulla traversa ma proprio allo scadere Burchielli viene sorpreso dalla punizione a giro di Maccarone ed andiamo negli spogliatoi con un sorprendente 0-2.

L´ideale sarebbe riaprire subito la partita e potremmo riuscirci al 52´ sulla palla filtrante di Cifarelli per Masoero che tocca per Spinelli pronto alla conclusione a botta sicura, ma questa viene murata sulla linea di porta dalla difesa ospite che salva così il risultato.
Spingiamo alla ricerca del gol, mister Abbate prova nuove soluzioni con l´ingresso di Masoero prima e avanzando Fiorani dopo ma dobbiamo aspettare il 77´ per trovare il gol che accorcia le distanze: come all´andata lo realizza Sow su calcio di rigore, concesso per atterramento di Fiorani.

Le contromosse del Vighignolo portano gli ospiti a modificare l´assetto difensivo portando la linea di difesa a 5 e chiudendo tutti i varchi, per i nostri l´arrembaggio finale non porta grandi occasioni; si chiude con una sconfitta che però non va ad intaccare il terzo posto in classifica.


ASSAGO - VIGHIGNOLO:1-2
Marcatori: 31´ Bascapè(V) 46´ Maccarone(V) 32´st su rig. Sow(A)

ASSAGO: Burchielli, Fiorani, Pastori(5´st Masoero), Spinelli, Imbimbo, Lella, Marotto(37´st Belfi), Cifarelli, Sow, Marino(17´st Ravasi), Mancosu
A disp.: Shima, Ravasi, Puggioni, Belfi, Masoero, Olivati, Corbetta
All. Abbate

VIGHIGNOLO: Catena, Ruberto, Santoli, Bascapè(45´st Fumarola), Filiberti, Ambroso, Bassetti, Bigioni, Ferrario(40´st Bazzo), Maccarone, Mari(10´st Ramirez)
A disp.: Mereghetti, Bazzo, Mazzoleni, Baltrocchi, Bargauan, Ramirez, Fumarola
All. Gandini

Arbitro: Kevin Turra di Milano

Note: giornata soleggiata, terreno in accettabili condizioni, spettatori 50 circa
Ammoniti: Cifarelli, Ambroso, Ferrario, Filiberti, Puggioni

Corner:
6-1 per Assago



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account