UA-107692586-1
19 Luglio 2018
[]

Grande Assago a Bastida: 0-3 con Cifarelli, Mancosu e Imbimbo

La prestazione dell´orgoglio, una partita che non è mai stata in discussione e in cui il primo tiro in porta dei padroni di casa arriva a 10´ dal termine, l´Assago dal suo canto ha fatto 3 reti e altrettante poteva farne: si conteranno a fine gara 12 conclusioni per la nostra squadra e 2 sole per il Bastida.

Con Lella squalificato spazio ancora a Ravasi al centro della difesa con Imbimbo, fasce presidiate da Olivati e Pastori e centrocampo classico con Spinelli, Sandor, Cifarelli e Marino, in avanti la coppia Sow Mancosu.
Partiamo subito forte e dopo i primi 10 minuti abbiamo già due grossissime occasioni per passare in vantaggio, occasioni non concretizzate per frettolosità e mancanza di precisione nella conclusione: al 7´ Pastori dalle retrovie lancia Mancosu scattato bene evitando il fuorigioco, arrivato in area il nostro attaccante spara alto, due minuti dopo Spinelli manda avanti per Sandor che ha un buon controllo, non altrettanto il tiro e la palla termina sul fondo.

Vantaggio al 18´ firmato Cifarelli, è buona l´idea di Sow che con un tocco morbido lo serve in area, il nostro centrocampista controlla e piazza il diagonale destro che si infila nell´angolino basso sul palo più lontano.
Il raddoppio del 23´ è un "infortunio" della difesa del Bastida, un retropassaggio avventato di Duirno che finisce dritto dritto sui piedi di Mancosu che scarta il regalo e manda in rete.
Occasione anche per uno spento Sow(sostituito ad inizio ripresa da Musso) al 38´ che prova il piattone destro sul primo palo, ma Ferrari para.

Si va alla ripresa con un rassicurante 0-2, ma l´Assago ne vuole ancora ed al 15´ Marino tenta dal limite, un tiro basso parato dall´estremo difensore biancorosso. Al 28´ della ripresa una rapidissima azione di rimessa porta al definitivo 0-3: è Imbimbo a recuperare palla nella nostra area di rigore con una netta giocata di anticipo, e il nostro difensore centrale oggi capitano sceglie di seguire l´azione portata avanti da Spinelli sulla fascia sinistra, cross perfetto sul secondo palo dove arriva Imbimbo per lo stacco vincente, un gol meritatissimo che ha acceso la felicità di tutta la nostra squadra.
All´81´ Leonello fugge sulla sinistra e dal limite dell´area di rigore scaglia un gran sinistro che si stampa sull´incrocio dei pali per poi tornare in campo, è questa l´unica occasione concessa al Bastida e l´ultimo fuoco di una partita che non ha più nulla da dire.
Nel prossimo turno riposo per l´Assago, che tornerà in campo per l´ultima giornata con la trasferta di Ferrera.


BASTIDA - ASSAGO: 0-3
Marcatori: 18´ Cifarelli(A) 23´ Mancosu(A) 28´st Imbimbo(A)

BASTIDA: Ferrari B., Torti, Comes, Duirno, Lozio(39´ Zedda), Cigagna, Gionikaj(25´ Corsi), Ferrari A., Pischedda, Leonello(41´st Sandri), Bruscaglia
A disp.: Zucchella, D´Elia, Ravazzoli, Giorgi
All. Della Latta

ASSAGO: Burchielli, Olivati(41´st Corbetta), Pastori, Spinelli(30´st Fiorani), Imbimbo, Ravasi, Sandor, Cifarelli(21´st Finazzi), Sow(1´st Musso), Marino, Mancosu(37´st Torraco)
A disp.: Abbate F., Marotto
All. Abbate

Arbitro: Bassoli di Monza

Note: giornata nuvolosa, terreno in accettabili condizioni, spettatori 40 circa
Ammoniti: Cifarelli, Marino
Corner: 4-0 per Bastida


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata