UA-107692586-1
24 Ottobre 2020

Magenta avanti di misura: arriva il primo ko

La prima gara sul campo "neutro" di Trezzano non porta bene ai colori gialloblu che lasciano 3 punti al Magenta e si portano dietro tanti rimpianti per ciò che poteva essere e non è stato; sì, perchè il primo tempo dell'Assago è stato un netto predominio sin dalle prime battute tanto che già dopo 6' in due occasioni portiamo Trovato solo davanti al giovane portiere magentino ma entrambe le conclusioni del nostro bomber terminano di un soffio a lato.
Mister Gallanti ha apportato alcune modifiche alla squadra che aveva espugnato il campo della Barona alla prima giornata, presentando Allegretti sull'out sinistro e inserendo Spinelli e Stefanelli in un centrocampo a 4 con Convertino e Borgese.
Mentre il Magenta latita noi attacchiamo ancora e Trovato servito in area ha un buon controllo ma la girata non è delle più semplici e manda sull'esterno della rete al 14' mentre pochi minuti più tardi è Stefanelli a farci gridare al gol con un colpo di testa che scende morbido ma si infrange sulla traversa.

Solo dopo 27 minuti arriva la prima conclusione verso la nostra porta ma il tiro di Mazzetti è centrale e lento, per Burchielli nessun problema a bloccare; è invece da mangiarsi le mani l'opportunità per Trovato che supera anche il portiere ma manda troppo debolmente verso la porta e Baldelli può recuperare e salvare sulla linea.
Quando si sbaglia tanto, troppo, il calcio ti punisce e al 41' arriva il gol degli ospiti: un cross rasoterra che andava solo rinviato ma Stefanelli svirgola e favorisce Martella che può così trafiggere Burchielli.
Moto di orgoglio del nostro centrocampista classe '99 quando al 45' tenta una conclusione dalla distanza ma ancora una volta è la traversa a dirgli di no; si va all'intervallo con un conteggio di 2 traverse e 3 nitidissime palle gol non concretizzate e il Magenta in vantaggio.

E' stregata la porta per Trovato oggi ed anche nella ripresa quando prova il sinistro sul primo palo dopo 8' trova Cotugno pronto a bloccare mentre il cinismo degli ospiti e una nostra incertezza difensiva porta Pravettoni a realizzare un bel gol al 58' con un tiro morbido che si infila sotto l'incrocio dei pali.
Non è finita perchè pochi minuti dopo Losa atterra Trovato in area, ineccepibile rigore ed espulsione: dal dischetto Convertino non sbaglia e ci rimette in gioco quando mancano ancora 20' da giocare.
Entra in campo anche Battagin e abbiamo ormai 4 uomini offensivi pronti a tutto, concediamo però una opportunità al Magenta ancora con Pravettoni ma Burchielli sceglie bene il tempo d'uscita e respinge.

L'ultima, grossa occasione per noi arriva a 9' dal termine quando il cross di Fiorani è preciso per il sinistro al volo di Convertino, poteva essere un gran gol ma la palla termina di un paio di metri sopra la traversa e spegne le nostre velleità.
Arriva dunque la prima sconfitta in campionato, ma senza drammi: la squadra c'è, può crescere ancora ma c'è.
Nel prossimo turno trasferta nel pavese sul campo del Bastida

ASSAGO - MAGENTA: 1-2
Marcatori: 41' Martella(M) 13'st Pravettoni(M) 20'st rig. Convertino(A)

ASSAGO: Burchielli, Fiorani, Allegretti, Colombo, Savoia, Borgese, Spinelli(44'st Sandor), Convertino, Sow, Trovato, Stefanelli(29'st Battagin)
A disp: Guasco, Angiolini, Mancosu F., Mancosu L., Beretta, Corbetta, Corbella
All. Gallanti

MAGENTA: Cotugno D., Vada, Losa, Tallarita(47'st Grilli), Candiani, Baldelli, Cardia(1'st Pravettoni), Mazzetti, Martella(28'st Nosotti), Cotugno M., Rampinini
A disp.: Temporiti, Decio, Tallarico, Giannì, Garavaglia
All. Garavaglia

Arbitro: Malerba di Sesto San Giovanni

Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, spettatori 100 circa
Ammoniti Borgese(A)
Espulso Losa al 63' per fallo da ultimo uomo
Corner 2-1 per Assago
Recuperi 1' / 3'


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it