UA-107692586-1
21 Ottobre 2020

Under 16 sconfitta tra le recriminazioni

Esattamente come nel girone d'andata in cui la sconfitta maturò alla prima giornata, oggi alla prima di ritorno a passare è il Sempione Half: le due squadre mostravano due differenti modi di interpretare la gara, da un lato l'Assago a cercare fraseggi partendo dalle retrovie, dall'altra un'avversaria con un gioco più semplice fatto di pressing e verticalizzazioni.

Nei primi 40' un sostanziale equilibrio nella prima parte con un'occasione per De Andreis su punizione per noi, e una traversa colpita dal Sempione Half con una conclusione dalla distanza poi nel finale 2 minuti di sbandamento che portano prima ad un salvataggio sulla linea della nostra difesa e sul successivo calcio d'angolo il gol del vantaggio ospite.

Nella ripresa mister Savarese opera subito due cambi ma è ancora il Sempione a trovare la via del gol all'11' con un destro al volo dal limite: il 2-0 ci sveglia e a metà ripresa mettiamo sotto gli avversari a partire dalla bella opportunità per Kazadi in area fermata dal portiere ospite che poco più tardi respinge anche il destro sul primo palo di Bolzoni, e ancora sugli sviluppi di un corner il sinistro di De Andreis.
Finalmente il gol gialloblu con un tocco sottoporta di Bolzoni, sulla punizione calciata dalla trequarti; il forcing della nostra under non si spegne ed al 31' l'episodio che stravolgerà definitivamente l'incontro: Bolzoni davanti al portiere avversario viene messo giù dall'intervento di 2 difensori del Sempione, un rigore ineccepibile per tutti tranne per il direttore di gara
che proseguendo sulla sua strada espelle prima mister Savarese per proteste, e un minuto dopo Ciccarelli (per doppia ammonizione) e Bolzoni che protestava ancora per il rigore non concesso.
In 9 contro 11 arrivano gli altri 2 gol del Sempione in pieno recupero.


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it